Lettera del Comitato Quartieri del Levante

AL SIG.SINDACO DI LA SPEZIA

ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI LA SPEZIA

ALL’AUTORITA’ PORTUALE DELLA SPEZIA

E P.C.-ALL’ARPAL-LA SPEZIA

ALLA ASL 5 DI LA SPEZIA

ALLA STAMPA CITTADINA

 

OGGETTO: RILIEVI E SEGNALAZIONI DI NOTEVOLE INQUINAMENTO ATMOSFERICO(POLVERI GROSSE E NERASTRE FACILMENTE RISCONTRABILI NEI QUARTIERI DEL LEVANTE(PAGLIARI,FOSSAMASTRA E CANALETTO RESIDENZE ADIACENTI AL PORTO COMMERCIALE)

 

Da mesi i cittadini con telefonate denunciano l’insopportabilità di forti rumori e forte inquinamento acustico la cui fonte principale è l’attività del porto commerciale ed in particolare i gruppi elettrogeni delle navi in accosto al Molo Fornelli ed agli altri moli portuali.Le istituzioni a cui sono giunte le denunce sono varie:Polizia Municipali,Polizia di frontiera,Capitaneria di Porto e Autorità Portuale etc.etc

Gli scriventi richiedono risposte precise sulla competenza per interventi di prevenzionee rientro nel rispetto delle normative di legge considerato che le prescrizioni per l’abbattimento dei rumori sono anche contenute nel PIANO REGOLATORE PORTUALE approvato dal consiglio Regionale Ligure il 19 dicembre 2006.

Inoltre i cittadini denunciano un notevole inquinamento atmosferico costituito da una forte presenza di”POLVERE GROSSA NERASTRA”più volte denunciato in questi anni passati ed oggi pare in continuo aumento,su questa presenza si richiedono AGLI ORGANISMI COMPETENTI controlli serie e pubblici e possibilmente coinvolgendo la partecipazione dei cittadini.

I cittadini vogliono risposte serie e veritiere e le vogliono subito non essendo disposti a subire sempre senza vedere mai la buona volontà di coloro a cui si rivolgono che spesso ci ignorano e non provvedono a fare gli accertamenti necessari

 

IL COORDINAMENTO DEI QUARTIERI

DEL LEVANTE

IL PRESIDENTE

FRANCO ARBASETTI

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.