L’ultima insegna, un racconto di Alessandra La Fragola

C’è un piccolo porto dove mi capita spesso di attraccare.

Quel porto, nel suo lungomare, ha una  fila di negozi ormai quasi tutti chiusi per via della crisi che spenge le attività al ritmo degli animi delle persone.

Uno di questi negozi ha una vecchia insegna che colpisce più di altre, perché seppur quasi spenta (pulsa come il cuore di un cardiopatico registrato su un frequenzimetro) attira l’attenzione più di una nuova.

Certe volte, mentre ci approssimiamo con la barca all’approdo, mi soffermo a cercar di capire cosa vuol dirci; il perché di quel cambio di ritmo nel lampeggiare quasi ad essere un alfabeto morse, una richiesta di aiuto. Ne conosco solo la base, l’SOS punto linea punto ripetuti tre volte, e devo dire che mi pare talvolta di riconoscerlo.

Continua su elfishing.it a questo link: http://www.elfishing.it/lultima-insegna/

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.