Celebrati oggi i funerali di Alberto Dellepiane

Una grande folla ha partecipato questo pomeriggio ai funerali di Alberto Dellepiane, prematuramente scomparso lunedì pomeriggio. Le esequie sono state celebrate nella chiesa di San Martino di pian di Follo da don Gilberto “Alberto – ha detto il parroco di origine sudamericana- ha saputo farsi ben volere da tutta una comunità e tutte le persone che sono qui vogliono esprimergli la propria riconoscenza” Dellepiane, originario di Vezzano Ligure, si era trasferito a Follo dopo il matrimonio con Roberta Tonelli ed era diventato un follese a tutti gli effetti. Dipendente dell’Arsenale Militare come tanti spezzini della città e della provincia era attivo nel volontariato di Follo. La sua passione, ereditata dal padre Antonio, che in gioventù tra la fine degli anni trenta e degli anni quaranta era stato un ottimo ciclista dilettante, e dallo zio Giuseppe, tifosissimo di Gino Bartali, erano le due ruote. Nato nel 1946 ai tempi delle imprese di Bartali e Coppi aveva iniziato a seguire le gare ciclistiche sia a livello dilettantistico che agonistico. Il ciclismo fu lo sport della ricostruzione dell’Italia nel secondo dopoguerra e del boom economico, passando per i successi di Bartali e Coppi, Nencini, Gimondi, Moser e Saronni, fino a Pantani e nello spezzino di Petacchi. Alberto che conosceva tutti i risultati delle principali corse a tappe ed in linea aveva aiutato il sindaco Giorgio Cozzani a far tornate a Follo una tappa del giro della Lunigiana. L’altra sua grande passione era la cucina: ottimo cuoco partecipava a tutte le feste patronali ed alle sagre dove era apprezzato per i suoi sughi.

Al funerale era presente per l’amministrazione comunale il vicesindaco avvocato Felicia Piacente e tantissime persone, familiari, colleghi, amici: dalla moglie Roberta con le figlie Marcella e Martina ed il genero Michele Ferti, noto produttore con la famiglia di miele, dal fratello Mauro Dellepiane con la moglie Stefania e la nipote Alessia, ai cugini Agostino, Angela, Roberto, Fabrizio e Federica Dellepiane, a tantissime persone che in vario modo erano entrate in contatto con Alberto ricevendone un aiuto, una stretta di mano o un semplice sorriso ed hanno voluto testimoniare alla famiglia la propria vicinanza.

Alberto Dellepiane è stato tumulato nel cimitero di Follo Alto.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.