Piazza Verdi: un cittadino annuncia sciopero della fame

Riceviamo da Massimo Baldino, simpatizzante del MoVimento 5 Stelle, su Piazza Verdi:

Cari amici di ogni tendenza politica
scrivo per annunciarvi che da oggi, Venerdì a mezzanotte sarò in sciopero della fame e nelle ventiquattrore successive della sete….
Con questo gesto intendo protestare contro una amministrazione prepotente e inadempiente nei confronti delle vigenti leggi ….
Chiederò infatti di essere udito dal prefetto allo scopo di ottenere un rinvio dei lavori di taglio dei pini della nostra amata Piazza Verdi al fine di chiarire aspetti decisamente poco chiari circa la richiesta dei finanziamenti formulata a suo tempo all”europa….in presenza di novità importantissime emerse in questi ultimi giorni.
Novità che andranno divulgate pubblicamente sulle televisioni nazionali e non potranno dunque non essere prese in considerazione dalla nostra magistratura.
E’ questo un passaggio indispensabile prima che venga distruto per sempre uno degli ultimi angoli della nostra memoria cittadina.
Seguirà un comunicato ufficiale che verrò diffuso da coloro che da questo momento si occuperanno del mio stato di salute…
Spero di non venir frainteso..non sono io a voler certo effettuare delle forzature nei confronti dei nostri amministratori, ma semmai loro che in modo poco trasparente e assolutamente non condiviso vogliono imporci uno scempio inaccettabile da gran parte della nostra gente.
Con affetto e speranza.
Massimo

Inoltre pubblichiamo anche un altro parere sfavorevole al progetto Vannetti-Buren, a parlare è l’architetto, urbanista e restauratore Ettore Maria Mazzola.

[vsw id=”RxuHS275UzQ” source=”youtube” width=”425″ height=”344″ autoplay=”no”]

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.