Un pozzo in Africa per ricordare Silvia

Tra meno di un’ora nella Cattedrale di Cristo Re si svolgeranno i funerali di Silvia Bersezio, la mamma 34enne che due giorni fa è morta dopo una lunga e coraggiosa battaglia contro il cancro. Silvia, figlia di un noto pediatra e madre di una bella bambina, è stata salutata alla camera mortuaria da tantissimi amici.

Per lei la famiglia non ha chiesto fiori, ma donazioni benefiche al Progetto Rezopohnic (causale Rezophonic per Silvia Bersezio c/c Amref Italia onlus Banca Intesa Milano filiale 1876 IBAN IT07X030699400000048190136), che ha come obiettivo la costruzione di pozzi per l’acqua potabile in Africa. Il progetto è nato nel 2006 ad opera del batterista rock Mario Riso (sito internet).

Grazie all’aiuto di tutti gli amici di Silvia, quindi, le mamme africane non saranno più costrette a percorrere km per andare alla ricerca di acqua potabile per i loro bambini e inoltre, siccome i pozzi costruiti sono dedicati, alla figlioletta di Silvia resterà un bel ricordo della sua mamma.

Alla famiglia di Silvia vanno le più sentite condoglianze da parte della redazione di Laspeziaoggi.it.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.