Sull’AIA alla centrale Enel ora la parola passa al Ministro Andrea Orlando

Autorizzazione Integrata Ambientale, Marco Grondacci puntualizza.

“Ero presente a Roma, sia pure nella veste di semplice audito a nome del Comitato Speziaviadalcarbone. Alla luce delle notizie uscite sui mass media cartacei e anche in alcuni on line mi preme chiarire una volta per tutte, che la conferenza dei servizi non ha rilasciato alcuna AIA alla centrale enel.

E’ stato approvato il verbale, che terrà conto anche delle audizioni del sottoscritto e di Daniela Patrucco.

Il Verbale contiene integrazioni al parere istruttorio presentato dalla commissione tecnica del Ministero dell’Ambiente.

Ora il Ministro dovrà valutare quanto uscito dalla conferenza, dovrà poi eventualmente convocare un conferenza dei servizi definitiva, dovrà infine predisporre il decreto di autorizzazione che dovrà essere approvato di concerto con altri Ministeri.

Dopodichè ci sarà la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Solo allora potremo parlare di rilascio dell’AIA.

Sui contenuti del verbale una volta che sarà pubblicato avrò modo di esprimere il mio punto di vista.

La lotta per togliere il carbone da Spezia continua….quindi nessun atteggiamento rinunciatario, nessun scoramento….siamo qui vigili e attenti come lo siamo stati in modo credo efficace venerdì mattina al Ministero dell’Ambiente a Roma”.

Marco Grondacci

 

 

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.