Josef Van Wissem al BTomic

Dalla National Gallery di Londra al Festival di Cannes passando per il palco spezzino del Btomic: venerdì 31 maggio arrivano le melodie rinascimentali e barocche di Jozef Van Wissem dalle ore 22.30 presso la sede di Via Firenze 27.

Come penultimo live della stagione, prima dell’avventura estiva BOSS, il Circolo Arci Btomic presenta al pubblico, spezzino e non solo, un altro musicista di fama internazionale, confermandosi come spazio glocal di promozione di artisti al di fuori dei circuiti convenzionali.
Un inusuale approccio al liuto rinascimentale e barocco ha portato il compositore olandese a incidere per importanti etichette discografiche e a lavorare con rinomati artisti del settore musicale e non, quali James Blackshaw, Keiji Haino, Tilda Swinton e Jim Jarmusch, con cui ha inciso in duo i CD/LP Concerning The Entrance Into Eternity (Important Records) e The Mystery of Heaven (Sacred Bones).
Dopo gli studi sulla composizione medievale a New York con Pat O’Brien, Van Wissem ha tenuto delle conferenze alla Wesleyan University, al Mills College ed alla Cambridge University sul tema della “liberazione del liuto”. Ha inoltre ricevuto diverse commissioni e sovvenzioni, soprattutto dalla National Gallery di Londra, tra cui quella per la composizione di una melodia atta ad accompagnare il dipinto The Ambassadors di Hans Holbein.
Il suo ultimo lavoro è la colonna sonora per il nuovo film di Jim Jarmusch Only Lovers Left Alive, vincitore del premio per la miglior colonna sonora al Festival di Cannes.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.btomic.org, contattare direttamente il Circolo o il gruppo facebook (BTOMIC).
Ingresso riservato ai soci Arci.

Il biglietto di ingresso costa 7 euro ed è acquistabile la sera stessa del concerto presso il Circolo.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.