Spazzatura: la differenziata è solo di facciata?

Praticamente ogni giorno riceviamo segnalazioni di mucchi di spazzatura in città. Ma non è necessario che arrivino le segnalazioni in redazione, basta fare un giro per le strade spezzine. Via Dalmazia ha sempre cassonetti straripanti e sacchi abbandonati per terra, Via Borachia è una discarica, intorno al Centro Kennedy non va meglio. Le ultime segnalazioni riguardano la situazione di via Parma, dietro la palestra “Palasprint”. Una residente mi ha detto che passano a ritirare l’umido (e meno male), ma per il resto non si vede nessuno.

 

La foto parla da sola.

C’è però un’altra questione, ancora più grave. Molti cittadini segnalano che i mezzi Acam caricano tutta la spazzatura assieme. Secondo alcuni, la differenziata sarebbe di facciata. Alcuni di questi mezzi sono stati anche fotografati. Ora non sappiamo se questo caricare la spazzatura tutta assieme sia la normalità o l’eccezione (le famose emergenze pioggia, neve, incendio, malattia e così via), ma resta il fatto che le segnalazioni in tal senso iniziano a essere parecchie, le voci sono sempre più insistenti.

Ci piacerebbe sapere perché succede questo. A cosa serve che i cittadini si preoccupino di separare, sciacquare i contenitori di plastica, preparare sacchetti diversi da mettere nei cassonetti in giorni diversi se poi la differenziata non funziona?

Attendiamo che Acam o l’Amministrazione smentiscano queste voci. Un lettore ha segnalato che il signor Sindaco gli ha assicurato che da giugno il ritiro della spazzatura sarà regolare. Speriamo. Ma speriamo anche che la fatica dei cittadini che differenziano non vada sprecata.

La tassa sulla spazzatura è aumentata e molti spezzini sono dell’idea che sia giusto non pagarla, dal momento che il servizio ricevuto è insoddisfacente.

Saprà l’Amministrazione rassicurarci, darci risposte? Attendiamo con fiducia.

Nel frattempo, se è vero che a giugno tutto funzionerà per il meglio, chiediamo ai concittadini di portare pazienza ancora qualche giorno. Poi si vedrà. E si discuterà anche della fine che fanno i rifiuti, di quanto realmente si ricicli e così via.

 

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.