Accademia Capellini, Lectio Magistralis di Monsignor Paolo Cabano

Nel Salone Sforza dell’Accademia Lunigianese di Scienze «Giovanni Capellini», in via XX settembre n.148, alla Spezia, il giorno 31 maggio c.a. alle ore 17:30, Monsignor Paolo Cabano terrà una lectio magistralis sul complesso tema della Santità, in occasione della sua nomina ad Accademico.

Il canonico Paolo Cabano, che ricordiamo essere Direttore dell’Archivio Storico Diocesano e dell’Ufficio d’Arte Sacra della Diocesi della Spezia Sarzana Brugnato, spiegherà al pubblico, invitato a partecipare numeroso, la difficile e articolata procedura necessaria alla Chiesa per distinguere la vera santità da quella presunta.

In particolare la sua lezione riguarderà la figura e le vicende di alcune mistiche vissute nella diocesi lunense nei secoli XVII – XVIII. Il misticismo, rifiorito in quell’epoca a causa di una significativa revisione dei canoni di santificazione voluta da papa Lambertini, Benedetto XIV, produsse anche fenomeni dubbi, o addirittura falsi, definiti propriamente casi di “santità afettata”.

Monsignor Cabano metterà anche a confronto la figura di una vera mistica, riconosciuta come tale dalla Chiesa, Caterina Brondi di Sarzana, sepolta nella cattedrale di Pisa, con la pseudo-mistica Antonia Maria Colle di Mulazzo, che per i suoi vagheggiamenti dovette subire processi da parte dell’Inquisizione romana e morì pazza nel suo paese d’origine.

Si rinnova l’invito a partecipare alla conferenza, alla luce dell’insolito e interessante argomento dottrinale, che affronta un aspetto invero poco conosciuto della vita religiosa della nostra comunità nei secoli scorsi.

La lectio magistralis di Mons. Cabano verrà introdotta dal Presidente dell’Accademia Lunigianese di Scienze «Giovanni Capellini», prof. Giuseppe Benelli, e dall’Accademico Franco Bonatti.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.