Pubblicità e Trasparenza: diritto alla conoscibilità ed accesso civico

Il Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33  (Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni) evidenzia che tutti i documenti, le informazioni e i dati oggetto di pubblicazione obbligatoria, ai sensi della normativa vigente, sono pubblici e chiunque ha diritto di conoscerli (diritto di conoscibilità), di fruirne gratuitamente e di utilizzarli e riutilizzarli; essi infatti sono resi disponibili e pubblicati in formato di tipo aperto, ai sensi del Decreto Legislativo 7  marzo 2005, n. 82 (Codice dell’Amministrazione Digitale), e sono riutilizzabili senza ulteriori restrizioni diverse dall’obbligo di citare la fonte e di rispettarne l’integrità.

E’ sempre lo stesso decreto di riordino a garantire l’accesso civicol’obbligo  previsto  dalla norma in  capo  alle pubbliche amministrazioni di  pubblicare  documenti,  informazioni  o dati comporta il diritto di chiunque di richiederli,  nei casi in cui ne sia stata omessa la pubblicazione.

 

(http://www.lineaamica.gov.it)

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.