Wagner La Spezia Festival, grande successo per il primo appuntamento

Primo appuntamento, ieri sera al Circolo Ufficiali, con il Wagner La Spezia Festival, progetto che ha visto la luce proprio sulle pagine del nostro sito. La serata, organizzata dal Centro Lunigianese Studi Danteschi e dalla Società dei concerti e si è svolta nel giorno esatto del bicentenario della nascita di Wagner.

Oratori il dantista spezzino Mirco Manuguerra, che ha illustrato il parallelismo tra il Sommo Poeta e Wagner, il dottor Bruno Fiorentini della Società dei concerti, che ha parlato della presenza del musicista tedesco e del “rivale” Verdi” (anche di lui ricorre il bicentenario) nella storia della stessa Società dei concerti e la dottoressa Flavia Cima, giornalista e addetta stampa del progetto wagneriano, che ha presentato una relazione su incontri e lontananze tra i due geni della musica.

Le relazioni sono state intervellate dalle esibizioni al pianoforte del Maestro Paolo Restani, spezzino, testimonial del Wagner La Spezia Festival, che ha emozionato l’attento e numeroso pubblico con le sue vibranti interpretazioni di Wagner, Rachmaninov e Liszt, (ne è un apprezzato interprete), di cui ha eseguito la difficile Rapsodia spagnola.

Al Maestro Restani i presenti hanno tributato un lungo applauso e una meritata standing ovation.

La serata, densa di emozioni, si è rivelata un successo, segno che in città l’interesse per il grande musicista tedesco che soggiornò proprio a La Spezia, è alto e che il progetto è buono e va sostenuto.

Nelle prossime settimane daremo notizia dei nuovi appuntamenti.

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.