Guerri: ok del Ministero alla centrale a carbone, ma la Giunta non lo dice alla città

“Dobbiamo purtroppo confermare che i temi della difesa della salute,
della difesa dell’ambiente e della trasparenza sono temi del tutto
estranei alla giunta comunale spezzina, che continua a non perseguire
in alcun modo l’interesse generale della nostra comunità.
Il Sindaco in questi giorni, con grandi proclami, si sta apprestando ad
ascendere sul palmizio delle “Parole di Giustizia”, un evento che il
combinato disposto fra il nome e la location (sommato alla presenza
fra gli organizzatori del Comune e della Regione Liguria) ci obbliga a
classificare – quanto meno – come la sagra del paradosso.
Peccato che fra tante Parole di Giustizia che si accinge a scandire, il Sindaco
non abbia trovato le parole per informare i suoi cittadini del fatto
che da una quindicina di giorni la Commissione tecnica del Ministero
dell’Ambiente nell’ambito dell’istruttori­­a dell’Autorizzaz­­ione
Integrata Ambientale alla centrale Enel spezzina si è già pronunciata
emanando parere tecnico favorevole alla permanenza della centrale Enel
e alla prosecuzione dell’utilizzo del carbone come combustibile.
La notizia, benché di una importanza e gravità fortissime per la nostra
città, non è stata riportata da nessuna parte. Ne abbiamo potuto
prendere contezza casualmente, visitando il sito internet del
Minsitero dell’Ambiente. Un’altra cosa che ci ha colpito negativamente –
e rende ancor più evidente l’atteggiamento­­ reticente e omertoso
dell’amminsitra­­zione comunale – è che la conferenza dei servizi, a cui
dovranno prendere parte il Comune e i soggetti interessati della
nostra comunità locale, era già stata fissata per il prossimo 27
maggio e rinviata ad una data di poco successiva e quindi sempre estremamente
ravvicinata, entro la prima metà di giugno.
Il tutto “NEL PIU’ ASSOLUTO SILENZIO”.
Consapevoli del dovere di difendere ad ogni costo il il nostro
territorio, la salute e i diritti dei suoi abitanti, faremo tutto
quello che è nelle nostre possibilità per abbattere questo vergognoso
muro di gomma che continua stendere ombre inquietanti e spaventose sul
presente e sul futuro della comunità spezzina”

Giulio Guerri – consigliere comunale – portavoce Lista Civica “Per la
Nostra Città”

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.