Incontro con Roberto Venturini su “Le scalinate storiche della Spezia”.

Venerdì 24 maggio alle 17,30 appuntamento da non perdere con Roberto Venturini, autore del libro “Le scalinate storiche della Spezia” che si terrà presso la sede di via Chiodo del Learning Center La Spezia, organizzato dall’Università Niccolò Cusano in collaborazione con le Edizioni Giacché. Il volume, in vendita nelle librerie spezzine, è stato presentato a novembre nell’ambito della rassegna ideata da Irene Giacché “La Spezia e i suoi palazzi”, ci accompagna alla scoperta di alcuni degli angoli più belli e suggestivi della nostra città: le scalinate storiche, appunto tra cui la più celebre è la Cernaia, la “Montmartre spezzina” oggi a rischio di essere demolita e ricostruita in cemento, oltreché spogliata di tutti gli alberi oggi presenti. Le scalinate che il libro passa in rassegna sono 20. Siano esse lastricate di pietra arenaria sbozzata dagli scalpellini di Biassa o pavimentate a mattoncini, sia che “disegnino” perfette geometrie sul colle, o proteggano il viaggiatore con le chiome degli alberi centenari a doppio filare, esse rappresentano – come scrive l’autore – «un patrimonio di percorsi che poche città possono vantare; frutto di uno sviluppo compatibile della città ottocentesca nell’area collinare.» Qui più che altrove il paesaggio ha mantenuto un suo delicato equilibrio tra la natura e l’architettura, in un percorso attraverso gli stili architettonici dei palazzi che qui sorgono. Dal centro, alla stazione, alla Scorza, con Venturini scopriamo alcuni “tesori nascosti”, che emergono da queste pagine in tutta la loro bellezza, con gli originalissimi palazzi liberty che costeggiano le scalinate. L’ingresso è libero ma è richiesta la prenotazione al numero 0187 301426

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.