PRC: Sconcerto per il trasferimento di Ingegneria Navale a Genova

In merito alla notizia della decisione di non spostare -come invece appariva ormai certo- il corso di laurea di Ingegneria navale da Genova alla Spezia, i Giovani Comuniste/i e Rifondazione Comunista rimangono sconcertati e comunicano che daranno fin da subito tutto il loro appoggio, anche logistico, alle iniziative di protesta che gli studenti del Polo Marconi organizzeranno nei prossimi giorni.

La scelta di dare una brusca frenata al trasferimento del corso di laurea è infatti priva di qualunque fondamento logico. Riteniamo che l’amministrazione spezzina non debba assolutamente piegarsi agli interessi localistici che adduce Genova.

Il trasferimento rappresenterebbe una svolta indirizzata a migliorare ulteriormente l’efficienza del Polo Marconi, che già rappresenta un’eccellenza nel settore, e il territorio spezzino, con ottime possibilità e sbocchi professionali per i nostri laureati.

Gli studenti che si stanno già organizzando per manifestare in modo sacrosanto il loro dissenso riceveranno tutto l’appoggio dei Gc e del Prc.
Filippo Vergassola
coordinatore prov.le Giovani Comuniste/i La Spezia
Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.