Aidea presenta Connecting Generations

In prospettiva europea guardiamo al domani con gli occhi di oggi e l’esperienza di ieri

E’ con questo spirito che Venerdì 10 maggio ore 11.00 presso la Biblioteca del L. Classico L.Costa, per il Progetto  Connecting Generations, finanziato dal programma di Apprendimento  Permanente LLP Grundtvig della Commissione Europea, Aidea La Spezia e il Liceo  Classico L. Costa promuovono una conversazione sull’esperienza storica dei profughi istriani che dopo la seconda guerra mondiale hanno scelto la nostra città per ricominciare il loro progetto di vita.Relatore Lino Vivoda, attivissimo sin dall’arrivo a La Spezia nell’associazionismo degli esuli giuliano-dalmati, studioso di storia giuliana e dei problemi adriatico-balcanici, membro della Società Istriana di Archeologia e Storia Patria di Trieste e della Società Storico Geografica di Pirano d’Istria (Slovenia). Oggi dirige il periodico “Istria Europa”, da lui fondato nel febbraio del 1993. Interverrà il prof. Giorgio Di Sacco del Liceo Classico L. Costa che con gli allievi della classe II B sta conducendo una ricerca sull’argomento; il progetto scolastico che si concluderà con la giornata del ricordo del 2014 , è finalizzato anche ad indagare tutti i fatti  storici che hanno dato vita alla complessa e variegata identità spezzina , con lo scopo di contribuire a rafforzare  la coscienza civica attraverso la conoscenza storica. Moderatore il dott. Lorenzo Tronfi, storico, che sta seguendo tutta la ricerca storica su questo argomento, su incarico dell’Associazione Aidea.


Il  progetto Connecting Generation (CONGENIAL) ha come obiettivo   realizzare e mettere in rete esperienze di formazione permanente e  pratiche educative di solidarietà tra le generazioni in Italia,   Slovenia, Regno Unito, Polonia, Ungheria, Grecia e Turchia. I promotori si propongono di aprire  la scuola al  territorio ed all’Europa attraverso lo scambio tra le generazioni su temi relativi a Storia, Tradizioni,  Diritti umani.

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.