Canottaggio, grande partecipazione al Trofeo Accademia Navale a Livorno

LIVORNO, 25 aprile 2013 – Grande partecipazione al Trofeo Accademia Navale a Livorno per il 1° Memorial “Unico Marconcini” di remergometro. Centinaia i presenti che si sono avvicendati sul campo di gara perfettamente allestito dagli organizzatori di SportLandia e del gruppo Sportivo VV.F Tomei Livorno. Per primi si sono esibiti gli “Atleti Speciali” nello spazio di tempo di 1 minuto che con lo spirito del motto “che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” hanno riempito di valori positivi di condivisione e solidarietà tutto l’ambiente del prestigioso trofeo velico. Alla fine medaglia al collo a tutti gli atleti che hanno veramente dato l’anima al di la del risultato. Hanno partecipato la Società Velocior Polisportiva Spezzina, Missione Sarzana, la Canottieri San Miniato, la Tevere Remo Roma, la Canottieri Firenze, la Società Canottieri Armida di Torino ed infine Sportlandia – VV.F. Tomei Livorno. La Polisp Spezzina Presieduta da Alessia Bonati accompagnata del Capo delegazione Elisabetta Podestà ha visto trionfare Andrea Ciancio Medaglia d’oro miglior risultato assoluto, Alessio Ferrari medaglia d’oro nella sua batteria, Michele Fedi e Gianmaria Axianas medaglie di bronzo

Le stesse società, nel pomeriggio, si sono cimentate in appassionanti gare ad eliminazione diretta con gozzi a 4 remi della tradizione livornese gentilmente concesse dal Comitato Palio Marinaro. 
Al remergometro, sotto la guida del Capo Settore Pararowing Dario Naccari, si sono, inoltre, dati battaglia i migliori atleti italiani della categoria che hanno già dimostrato una buonissima preparazione pur essendo appena agli inizi del quadriennio olimpico.
È stato ricordato Unico Marconcini, grande personaggio del canottaggio livornese a cui è stato dedicato il Trofeo.
Hanno presenziato al meeting personalità importanti del mondo remiero e autorità fra i quali Paolo Ramoni, Responsabile Nazionale Special Olympics Canottaggio, Giuseppe Cocco Coordinamento Nazionale Canottaggio UISP, Edoardo Nicoletti, Presidente Comitato Regionale FIC Toscana, Dario Naccari, Capo Settore Pararowing, Mario Tinghi, in rappresentanza del CONI Livorno, Rodolfo Graziani, in rappresentanza dell’Associazione Nazionale Atleti Azzurri d’Italia, Cesare Gentile, Presidente provinciale dei Veterani dello Sport. l’Assessore al Bilancio del Comune di Livorno, Valter Nebbiai, ha elogiato la manifestazione con plauso verso il mondo della disabilità sportiva sia fisica che intellettiva. Marco Marconcini, figlio di Unico, ha presieduto l’intera manifestazione premiando gli atleti.

Come detto nel pomeriggio esibizione di canottaggio sui gozzi a quattro vogatori con timoniere a cronometro con due giri di boa, che ha visto l’equipaggio formato da Sandro Moroni, Andrea Ciancio, Pino Cocco, Gianmaria Axianas al timone Gianluca De Feo (allenatore) conquistare la medaglia d’argento, e equipaggio formato da: Sandro Moroni, Michele Fedi, Pino Cocco, Alessio Ferrari con al timone Gialluca De Feo aggiudicarsi la Medaglia di Bronzo.

La trasferta è stata resa possibile grazie alla collaborazione con il Centro Socioeducativo dell’ANFFAS La Spezia presieduta da Mirco Cappetta e al supporto Tecnico della Società Canottieri Velocior del Presidente Antonio Bersezio.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.