Aquilotti, vicino il traguardo della salvezza

Malgrado la sconfitta pugliese di sabato scorso a Bari, lo Spezia è ad un passo dalla salvezza. La formazione di mister Cagni è all’”ultimo chilometro” di questo sofferto e infinito campionato di serie B. La distanza tra gli aquilotti e la zona “play-out” è sempre di sei punti. Adesso sabato al “Picco” c’è l’occasione di mettere la parola “fine” all’obiettivo primario: salvezza con due giornate di anticipo, una vera chimera, se si pensa che due mesi fa, la formazione spezzina era traballante con mille idee che danzavano tra loro: chi voleva nuovamente Serena alla guida della squadra, chi chiedeva la “testa” del ds Vitale (ma anche ora rimane il più gettonato da parte della tifoseria a essere contestato per le scelte “cervellotiche” di mercato a gennaio) chi le dimissioni del dg Cipollini e altre ancora. C’è voluto lo “skipper” esperto Gigi Cagni, a rimettere la barca in equilibrio tra i mille vortici pericolosi del mare in tempesta, quello del golfo della Spezia. Sabato contro il Lanciano la possibilità di azzerare tutto e ripartire con calma per il prossimo viaggio, sempre in serie B, pianificando la rotta senza trovare mari agitati. La tifoseria aquilotta è pronta a sostenere ancora una volta la formazione bianca per l’ultimo sforzo, forse quello definitivo.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.