Z’EV al BTomic mercoledì 24 alle 22

World Music direttamente dagli USA, dalla Kabbalah all’industrial: ecco il programma del Circolo Arci Btomic per mercoledì 24 aprile ore 22, presso la
sede di via Firenze 27.

Z’EV, all’anagrafe Stefan Joel Weisser, è un poeta, percussionista e artista statunitense nato a Los Angeles nel 1951. Dopo gli studi sulla “world music” e
sulle musiche tradizionali al California Institute of the Arts, studia la musica Ewe, il gamelan balinese e la tala indiana.

Il suo lavoro come poeta e musicista è influenzato dalla Kabbalah, dall’ebraismo e dall’esoterismo, oltre che dalla musica e cultura africana, afro-caraibica e indonesiana. Le sue opere vengono esposte nel 1975 alla mostra Second Generation, presso il Museum of Conceptual Art di San Francisco. Dal 1978 inizia il suo percorso personale nell’utilizzo di materiali industriali e riciclati, assemblandoli in materiali legati da fili, tramite i quali Weisser
simulava durante gli spettacoli i movimenti di un marionettista. Dopo aver aperto il tour europeo e americano dei Bauhaus nel 1980, introducendo sonorità ricche di percussioni metalliche, viene definito il precursore della musica industrial dalla famosa rivista Alternative Press.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.btomic.org, contattare direttamente il Circolo o il gruppo facebook (BTOMIC).

Ingresso riservato ai soci Arci. Costo del biglietto: 6 euro.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.