Aquilotti, punti interni da conquistare

A vuoto la prima partita, quella in trasferta, nell’inedita Castellamare di Stabia, in casa delle “vespe” che così tra andata e ritorno sono state indigeste agli aquilotti di mister Cagni. Adesso si replica martedì sera nel turno infrasettimanale, ultimo della stagione. Un campionato davvero ingarbugliato, più in coda che in testa, anche se gli spunti in classifica non mancano. Spezia-Cesena quindi alle ore 20.45 al “Picco” per un match che deve portare punti alla classifica aquilotta, sempre tentennante tra salvezza e play-out. Poi a ospitare i toscani dell’Empoli dei “bomber” Maccarone e Tavano ci si penserà da mercoledì. Imperativo fare punti come non serve, ora si guarda solo la sostanza che significa rimpinguare la classifica. In casa Spezia diversi acciaccati anche dopo la trasferta in Campania, vedremo, c’è da stringere i denti ragazzi, sia in campo che fuori. Che il popolo bianco sia davvero il dodicesimo uomo in campo, ma per davvero stavolta e sino alla fine di questo “triboloso” campionato di serie B che si risolverà sicuramente al 90’ dell’ultima giornata: noi pensiamo e speriamo in senso positivo.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.