Impavidi Sarzana, il teatro per ragazzi

Dal 9 al 12 aprile 2013 arriva al teatro Impavidi una rassegna di teatro ragazzi, piccola ma di qualità, a cura Teatro Ocra, in collaborazione con ARSA Artiretesarzana e Labulè, in accordo con il Comune di Sarzana.
In programma 3 spettacoli: uno indicato per la fascia di età dai 4 ai 10 anni, due per la fascia dai 6 ai 10 anni, tutti prodotti e realizzati da compagnie professionali con lunga esperienza sul territorio spezzino.
Per i bambini della suola primaria è inoltre previsto un gioco di avvicinamento allo spazio teatrale che anticipa lo spettacolo.
In aggiunta è disponibile, per chi lo richiede, un servizio di didattica della visione teatrale a cura dell’ associazione culturale Labulè. Si tratta di un intervento della durata di un’ora, da svolgersi direttamente in classe prima dello spettacolo, durante il quale i mediatori teatrali di Labulè incuriosiscono i giovani spettatori, senza svelare troppo, ma fornendo chiavi di lettura che possono essere utilizzate in seguito dall’insegnante nel percorso educativo.

GLI SPETTACOLI

Martedì 9 aprile 2013 – ore 10 – Teatro Impavidi

TEATRO OCRA dominavideo
Il Re Ale
una lettura-racconto musicale da “Le fiabe italiane” di Italo Calvino

teatro di narrazione con musiche originali e interventi multimediali consigliato per le classi della scuola primaria

lettura e racconto di Toni Garbini, azioni teatrali con Riccardo Avanzini
composizioni originali ed elaborazione dei suoni di Alessandro Picci
elementi scenografici a cura di Michela Brondi
allestimento e collaborazione artistica di Diego Garbini

Il pensiero magico della letteratura popolare è lo strumento arcaico di un sapere accumulato nei secoli, attraverso il quale gli uomini hanno saputo nominare e raccontare ciò che nell’esperienza umana non è comprensibile e rappresentabile: l’irrazionale, l’orrido e il meraviglioso, il terrore e la gioia di essere al mondo.

Mercoledì 10 aprile – ore 10 – Teatro Impavidi

IL TEATRINO PEDRO BENJE
Terezin è cresciuta

teatro di narrazione con musica dal vivo consigliato per i bambini delle ultime classi della scuola dell’infanzia e prime classi della scuola primaria

con Fabrizia Giannini (voce e corpo narrante) e musica dal vivo di Cristina Alioto, Mauro Avanzini

Terezin è ormai cresciuta e nel suo cammino incontra gente semplice, maestri di vita. Visita villaggi e grandi città, conosce gente, povertà, miseria, grandi ricchezze e sperpero di denaro. Un giorno la grande decisione, nel suo stile: canterà e danzerà per comunicare con gli altri…

Venerdì 12 aprile – ore 10 – Teatro Impavidi

COMPAGNIA IL REATTO
La Rivoluzione di B.

teatro di attore con interventi multimediali consigliato per i bambini della scuola primaria

con Riccardo Monopoli e Marco Sani, interventi multimediali di I. Cattabriga, luci e fonica di P. Liberali

B. è un bambino. B. si nasconde. Non per gioco. Non quando ha paura. Si nasconde quando è arrabbiato. Si nasconde al buio e aspetta.
Tanti bambini come B. , quando sono arrabbiati o impauriti o stanchi del mondo degli adulti, si nascondono. Cosa succede quando si è soli nel buio o sotto il letto o dietro una porta?

Info: tonigarbini@gmail.com – info.labule@gmail.com

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.