“Mangiacassette” al BTomic

Mangiacassette, al secolo Lorenzo Maffucci, è attivo nella scena musicale pistoiese dal 1998, animatore culturale con Collettivo Nevrosi/Festival Arca Puccini/Rivista “Gli Asini”, e bassista dei Baby Blue. Il nome in sé ha radici non tanto nella questione del supporto antiquato o di un oggetto vintage, quanto con la materialità e la deperibilità del nastro stesso, con l’obbligo di accedervi in modo sequenziale, con la sua scomodità nell’utilizzo.
“Disco Interno”, la prima uscita discografica di Lorenzo Maffucci, è una raccolta di canzoni registrata con il sistema casalingo un po’ obsoleto del registratore multitraccia su cassetta. I brani provengono da momenti diversi, hanno storie diverse, che hanno preso strade sempre differenti, ma nonostante tutto convergono verso uno stesso problema: l’inadeguatezza. Dice Mangiacassette: “Chi avvertisse di essere attraversato da una diversità, anche tutta sbagliata, sarebbe giusto che avesse la possibilità di coltivarla, invece che rimediare una normalità posticcia, raggiunta per imitazione. Segue la disperazione.”
Gran parte di questo disco è la rielaborazione di un periodo abbastanza preciso, quello immediatamente precedente all’adolescenza, nel momento in cui ci si rende conto di quanto i giochi siano già fatti: i traumi che devono avvenire avvengono, le scoperte anche. Quello che viene dopo è poco più che il raffinamento di questi traumi e di queste scoperte. Questo avviene consciamente o meno, proprio in una specie di dormiveglia.
Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.btomic.org, contattare direttamente il Circolo o il gruppo facebook (BTOMIC). Il costo del biglietto è di 3 euro. Ingresso riservato ai soci Arci.


Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.