Acam: la raccolta dei rifiuti risentirà delle piogge

ACAM ambiente informa i cittadini della Spezia che, a seguito dell’abbandonante pioggia abbattutasi sulla città che ha provocato allagamenti diffusi, resi impraticabili gli impianti aziendali di destinazione dei rifiuti,  Boscalino (trattamento del rifiuto  organico) e Saliceti (CDR) invasi da acqua  e fango, e creato  grave difficoltà nella raccolta dei rifiuti nelle strade dove è interdetto il transito pedonale e veicolare, è dovuta intervenire con provvedimenti  d’urgenza per affrontare l’emergenza in atto e tentare di contenere i disagi per la popolazione sul fronte della raccolta dei rifiuti.  Nei quartieri dove è attivo il servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti, “Porta Porta” ACAM ambiente invita i cittadini a non esporre i propri contenitori per la raccolta differenziata nella giornata di domani 19 marzo. ACAM ambiente sta predisponendo un piano straordinario di recupero in tempi brevi dei rifiuti non raccolti. La situazione è particolarmente grave nell’Isola ecologica o Centro di raccolta degli Stagnoni, adibita alla raccolta differenziata, invasa da acqua e fango ed attualmente non raggiungibile per il blocco della circolazione nelle vie di accesso.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.