Legalità è libertà, associazione antiracket, antiusura e mobbing.

E’ nata da poco un’associazione  antiracket, antiusura e mobbing. Si chiama “Legalità è libertà” ed è presieduta da Valeria Grasso, imprenditrice siciliana, gestore di palestre, che s’è ribellata alla mafia, denunciando e diventanto testimone di giustizia.

Oggi Valeria è serena, finalmente, ma ha alle spalle anni di minacce, intimidazioni, devastazioni alla palestra. E’ stata costretta a lasciare la Sicilia, per un po’ di tempo, a trasferirsi con la sua famiglia in una località segreta perché considerata a “imminente rischio di vita”. Nonostante le pressioni, la paura per la vita dei suoi figli, nonostante l’abbandono da parte delle istituzioni e anche di alcune associazioni antimafia, Valeria non s’è arresa e oggi ha fondato questa associazione per informare, per far conoscere la realtà dei testimoni di giustizia, che spesso viene ignorata dai media nazionale e perché il suo esempio sia d’incoraggiamento per chi sta passando quello che ha subito lei e trovi il coraggio di uscire allo scoperto e denunciare.

L’associazione è presente non solo in Sicilia, ma anche in Lombardia e Liguria, regioni in cui ancora molte persone sembrano far fatica a riconoscere la presenza di tali fenomeni. Speriamo che questa presenza serva a far aprire gli occhi.

Per informazioni potete consultare il sito:  http://legalitaeliberta.altervista.org/chisiamo.html .

A Valeria e a tutti i membri dell’associazione, che lavorano ogni giorno per la legalità, va un grande in bocca al lupo: noi, nel nostro piccolo, li aiuteremo come possibile.

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.