Copernico, cabaret televisivo in salsa genovese e… spezzina!

Da Mercoledì 27 febbraio, alle 21, sul canale nazionale Sky Comedy Central (122) andrà in onda la prima delle otto puntate di “Copernico”, programma di cabaret registrato in Gennaio al Teatro della Tosse di Genova con molti comici noti al grande pubblico, fra cui Daniele Raco, Andrea Possa, Andrea di Marco, Fabrizio Casalino, I Beoni, Alessandro Bergallo, i Valleluja, Andrea Bottesini, Enzo Paci e delle nuove leve genovesi e non, fra cui, per l’edizione 2013, lo spezzino (e articolista di “La Spezia Oggi”) Davide Notarantonio, cabarettista nato nella Compagnia degli evasi di Castelnuovo Magra e attualmente attore di teatro fra le fila della Compagnia dell’Ordinesparso di Sarzana.

Le selezioni per accedere alla trasmissione sono state molto severe. Da ottobre a dicembre 2012, tutti i sabato sera, si proponeva il proprio pezzo in uno spettacolo di cabaret presso il Teatro Instabile di Genova, sotto gli occhi degli autori e del regista (Enzo Pirrone), per valutare l’impatto sul pubblico delle battute, del personaggio, e per “soppesare” le varie capacità attoriali e di improvvisatore che deve avere un buon cabarettista, mestiere parecchio tecnico e impegnativo.

Al termine delle selezioni Davide Notarantonio è stato fra i prescelti che hanno avuto accesso alle registrazioni di Copernico, con un pezzo scritto da Mattia Scarsi, autore e cabarettista genovese, e ripensato da entrambi ad hoc per la trasmissione. Il personaggio è un giornalista televisivo che legge notizie decisamente fuori dalla norma, in edizioni che vanno aldilà di quelle conosciute ai più… Grande successo per il pezzo del TG, che sarà presente in 7 delle 8 puntate, e che ha avuto un riscontro di pubblico ottimo, e tanti complimenti dagli autori e produttori del programma (Marco Fojanini, Paolo Fittipaldi, Matteo Monforte, Paolo Serra e Simone Repetto).

L’esperienza di Davide Notarantonio nel mondo del cabaret continua, oltre che con Copernico, anche nel laboratorio/spettacolo de “Le Spigole”, al Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (Ge), dove va in scena insieme ad un altro spezzino, Simone Tonelli, la domenica sera. Anche in questo caso la compagnia è di altissimo livello (il lab è gestito da Andrea di Marco -comico e attore- e Graziano Cutrona -autore di numerosi programmi televisivi-), e l’accesso al laboratorio esclusivamente su selezione.

Appuntamento invece in zona per sabato 9 marzo al Teatro Impavidi con “Igor”, spettacolo di teatro dell’Ordinesparso che vedrà fra gli attori anche Davide, e sabato 31 maggio allo spazio Made di Ortonovo con “Cabaret al Pesto”, che vedrà protagonisti Notarantonio&Tonelli insieme al gruppo Folk dei Visibì.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.