I regali di Paco per San Valentino

Così come per Natale, anche per San Valentino non è più tempo di regali inutili, ma finalmente di regali utili e benefici, che facciano bene a chi li riceve e aiutino una nobile causa.

Regali, per intenderci, come i “Regali di Paco”, proposti per un San Valentino benefico e solidale dal Fondo Amici di Paco, l’associazione nazionale per la tutela degli animali apprezzata e sostenuta in tutta Italia.

Paco, il famoso cagnolino bianco e nero, ne è stato il testimonial e ispiratore per dieci anni, dopo essere stato salvato dal canile e adottato da Diana Lanciotti e dal marito Gianni Errico, che decisero di fondare l’associazione per aiutare i cagnolini e i mici meno fortunati, in nome del loro amato Paco.

E anche se ora Paco non c’è più, il Fondo Amici di Paco continua le sue iniziative a favore degli animali più bisognosi, come gli aiuti ai canili e gattili e le tante campagne di sensibilizzazione.

Per finanziare gli aiuti ai rifugi (sotto forma di cibo, medicinali, prodotti antiparassitari, ecc.) il Fondo Amici di Paco propone una serie di regali, che vanno dal famoso Calendario di Paco, con splendide foto di cani e gatti, ai libri, alle magliette, fino all’iscrizione all’associazione, con abbonamento alla rivista “Amici di Paco”.

Tra i libri di Paco Editore (il cui ricavato va devoluto al Fondo Amici di Paco) per festeggiare San Valentino non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Si può partire, per restare strettamente in tema con la festa degli innamorati, con la quadrilogia di Diana Lanciotti (proprio lei, la fondatrice del Fondo Amici di Paco, oltre che giornalista, pubblicitaria e scrittrice).

Amore e mistero, mare e vela, passione e avventura, conditi dalla presenza a volte leggera a volte importante di un animale, sono i leitmotiv di questi romanzi che si collocano nel filone amore-mare-avventura, quel “romanticismo d’azione” di cui la Lanciotti è l’antesignana.

I titoli, per chi ancora non li conoscesse.

Black Swan-Cuori nella tempesta, storia di una intrepida velista alle prese con la sfida più dura: la salvezza del proprio amore e della propria vita. White Shark-Il senso del mare, storia di un timoniere di fama mondiale che incontra il proprio destino in una regata di Coppa America; Red Devil-Rotte di collisione, romanzo di ampio respiro ambientato nelle località più note nel mondo della vela e delle regate di altissimo livello. Una saga moderna, che si dipana lungo l’arco di vent’anni spostandosi dal Lago di Garda alla Costa Smeralda, a Boston, alla Polinesia, fino a San Diego, in California. Sullo sfondo, il mondo appassionante, duro e impegnativo della Coppa America e delle regate in solitario.

In questi tre libri cani e gatti, pur non essendo i protagonisti della storia, si rivelano presenze molto significative, tanto da determinare i destini dei personaggi umani.

Un romanzo in cui la Lanciotti è brillantemente riuscita a coniugare storia umana con storia animale, è Silver Moon-Lo stregone del mare, storia avvincente ed emozionante che riprende, appunto, i temi cari all’autrice: amore, mare e animali. Tra i protagonisti ci sono infatti anche un cagnolino, un cavallo e un gatto, intorno ai quali ruota tutta la vicenda.

Con questo nuovo libro Diana Lanciotti ha voluto rivolgersi ai lettori dei suoi romanzi d’amore e di mare e contemporaneamente a tutti gli appassionati delle sue indimenticabili storie di animali. Ne è risultata una storia di quelle da cui non riesce a staccarsi sin dalla prima pagina.

Ma passiamo alle altre proposte editoriali di Paco Editore.

Per conoscere Paco e la sua storia che da anni commuove e diverte migliaia di lettori, niente di meglio che leggere i libri della sua celebre trilogia, scritta da Diana Lanciotti. Il primo è Paco, il Re della strada, in terza edizione rivista e ampliata con un capitolo inedito, un long seller venduto da sedici anni, in cui Paco narra in prima persona (sfruttando la buona penna di Diana) le sue avventure di cane di famiglia abbandonato e poi adottato e diventato famoso grazie, appunto, a questo libro: un cult per tutti gli amanti degli animali, grandi e piccini. Il libro è stato scelto da Mursia Scuola per farne anche una versione scolastica e da anni viene adottato dagli insegnati delle scuole medie per i suoi contenuti altamente educativi.

Il secondo è Paco. Diario di un cane felice, dove Diana e Paco raccontano, un capitolo a testa, la storia che li ha portati a incontrarsi ed episodi divertenti, commoventi e di profonda verità.

Chiude la trilogia In viaggio con Paco che, sfruttando ancora una volta la tecnica della scrittura “a due mani e quattro zampe”, narra le avventure in barca a vela di Paco, Diana e Gianni. Un libro spiritoso e a tratti spassoso, che contiene interessanti spunti di riflessione sulla vita e sul rapporto uomo-animali.

Dopo la scomparsa di Paco, Diana ha raccolto nel libro Paco, il simpatico ragazzo centinaia di bellissime foto di Paco, accompagnandole con commenti in cui, tra una riflessione e un ricordo, traccia un ritratto, tra il commosso e il sorridente, dell’amatissimo cane eroe.

Sempre firmati da Diana Lanciotti, ricordiamo C’è sempre un gatto-Dodici gatti unici con finale a sorpresa, raccolta di racconti amatissima dai gattofili, o I miei musi ispiratori e Occhi sbarrati-Reportage dal canile, libri fotografici con cui la Lanciotti si è fatta apprezzare anche come fotografa. E, ancora, Boris, professione angelo custode, definito “la più grande dichiarazione d’amore di una donna al suo cane”, che ha eguagliato il successo dei libri di Paco. Una storia toccante e commovente, con cui l’autrice ha raggiunto i più ampi consensi tra tutti coloro che amano gli animali e hanno trovato in lei un’attenta e sensibile interprete dei loro sentimenti. Sentimenti che spesso si provano, senza avere il coraggio di esprimerli.

Mamma storna, invece, è il diario divertente e commovente dei 42 giorni vissuti dalla Lanciotti con un piccolo storno caduto dal nido. Un libro insolito, corredato di straordinarie foto a colori che testimoniano la veridicità di una storia che ha davvero dell’incredibile.

Nella collana “Amici di zampa” di Paco Editore troviamo altri titoli da regalare e farsi regalare.

La ragazza che amava i cavalli, scritto da Barbara Becheroni, veterinaria con la passione per la scrittura, è “la vera storia di Filippa e Bad Bridge”, come recita il sottotitolo: una ragazza e un cavallo protagonisti di una bella storia di amicizia e fedeltà ambientata nel mondo a volte duro e difficile dell’equitazione.

Piccolo Manuale del cane e Piccolo Manuale del gatto, due preziosi libri, pratici e ricchi di utili consigli, da consultare e tenere sempre a portata di mano, scritti da Piero Bianchi, veterinario con la passione per la scrittura che con Paco Editore ha già pubblicato libri di grande successo: Storie di cani, di gatti e di altri animali, Animali fantastici tra sogno e realtà e Pazienti a 4 zampe.

Per chi vuole conoscere la mente dei propri quattro zampe, Paco Editore propone Mondo Cane di Elena Grassi e Parlando con gli animali di Janine Adams; per chi ama i racconti alla James Herriot, Favole vere di animali speciali, del veterinario e scrittore Oscar Grazioli; per chi ama il giallo Mayfair e il mistero del lago e Mayfair a Manhattan, firmati dalla giornalista e scrittrice Susanna Barbaglia, che mette in scena la più originale coppia di detective: un giornalista e una cagnolina, uniti per risolvere complicatissimi intrighi; per i gattofili Il gatto che venne dal freddo, storia esilarante e commovente, e Roba da far ridere i gatti, entrambi dell’amatissimo scrittore inglese Deric Longden.

E poi il toccante Theo, il dono degli dei, del compianto giornalista Emilio Nessi (storia di un cucciolo di foca salvato da una bambina), e Un Leonberger di nome Bruno, travolgente ritratto di un cane “cabarettista”, di Arianna Falconer.

E altri, tutti da scoprire. Libri “buoni”, perché fanno del bene e aiutano tanti cani e mici senza famiglia.

Oltre ai libri, si possono scegliere i gadget; come la “maglietta di Paco”, un must per gli ammiratori del celebre cagnolino, o la “calze di Paco”, per bambini, e gli “Auguri di Paco” biglietti d’auguri illustrati con foto di cani e di gatti..

Un altro “buon” regalo è l’iscrizione al Fondo Amici di Paco, con la quale si diventa “amici di Paco”, si sostengono le iniziative dell’associazione e si riceve per un anno la rivista “Amici di Paco”, ricca di contenuti interessanti per chi ama gli animali.

Regali “buoni”, quelli del Fondo Amici di Paco, da regalare e regalarsi per un San Valentino ricco d’amore e solidarietà.

Potete ordinarli sul sito www.amicidipaco.it (per informazioni tel. 030 9900732, paco@amicidipaco.it). Il Calendario di Paco e i libri si trovano anche nelle migliori librerie.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.