Julia Kent live al BTomic

In anteprima al Btomic alcune tracce del nuovo disco “Character” della violoncellista underground Julia Kent, giovedì 7 febbraio dalle ore 22.
Per presentare il suo ultimo lavoro che uscirà a marzo, Julia Kent sceglie due date italiane: il circolo arci spezzino e la rassegna torinese Musica 90. “Character” in uscita per Leaf Label, è il suo terzo album solista, e rappresenta il suo personale e intimistico “viaggio dentro me stessa, che cerca di esplorare come cambia la personalità di una persona a contatto con i tanti imprevisti della vita”.
Conosciuta per essere stata uno degli archi dei Rasputina (band di Melora Creager) e degli Antony and the Johnsons, da alcuni anni l’elegante e intensa violoncellista canadese ha intrapreso la carriera solista nel quale il suo strumento – il violoncello multi-traccia, fondato su suoni e componenti di elettronica – diventa protagonista indiscusso, grazie alle intense partiture dal carattere malinconico e minimale, che diventano a volte arie cupe e fascinosamente tenebrose. Julia Kent ha all’attivo due album solisti: Delay (2007) e Green and Grey (2011), oltre a un EP Last Day in July del 2010. La sua musica dal taglio cinematografico e impressionistico è stata utilizzata anche come colonna sonora in diversi film, tra i quali “This must be the place” di Paolo Sorrentino.
Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.btomic.org, contattare direttamente il Circolo o il gruppo facebook (BTOMIC). Il costo del biglietto è di 7 euro, acquistabile presso il locale la sera stessa del concerto. È possibile prenotare un tavolo per cena prima dello spettacolo (sono disponibili 16 posti), chiamando il numero 339 8113560.

Ingresso riservato ai soci Arci.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.