Cena di raccolta fondi contro la riapertura di Saturnia

La riapertura della discarica di Saturnia, annunciata qualche settimana fa dal Comune, continua a far discutere. Dalle assemblee pubbliche e le proteste via web ora si passa ai fatti. Il MoVimento 5 Stelle La Spezia, infatti, organizza una cena di raccolta fondi per far fronte alle spese legali che dovranno essere affrontate.

Questo il testo dell’appello:
La riapertura della discarica di Saturnia è qualcosa che dobbiamo cercare di evitare con tutti i metodi legali che abbiamo a disposizione, tutti insieme facendo fronte comune contro il partito trasversale delle discariche. Per questo abbiamo deciso di organizzare una cena di raccolta fondi che contribuisca a coprire le spese derivanti dai ricorsi legali che metteremo in campo per impugnare questa scellerata decisione.
Ovviamente tutto ciò avverrà nella massima trasparenza (a breve pubblicheremo la data ufficiale, il luogo definitivo e la cifra che ogni partecipante dovrà versare). A questo proposito vogliamo ricordare che i fondi raccolti durante la serata verranno messi a disposizione di chi si occuperà materialmente degli eventuali ricorsi, iniziative, acquisto materiale divulgativo ecc.

La cena si svolgerà venerdì 8 febbraio alle ore 20:00 presso la pizzeria Mandarin Chino in piazza Concordia. Il prezzo è di 15 euro che comprende pizza, bevande e obolo per Saturnia. I bambini sotto i 10 anni pagano 8 euro.

Si prega di dare conferma il prima possibile.

Qui l’evento Facebook, qui un nostro precedente articolo e qui un articolo esplicativo di Marco Grondacci.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.