Dal virtuale al reale… secondo evento!

Venerdì 25 gennaio 2013 – La Spezia

Sono passati sei mesi da quando avevamo provato a lanciare questa piccola idea e già la prima volta aveva funzionato. Considerato che non era andata male abbiamo riprovato e devo dire che ogni volta è un piacere scoprire e conoscere le persone che casualmente più o meno si incontrano virtualmente.

Con la crescita del principale social-network nelle nostre abitudini quotidiane, alias FACEBOOK, la maggior parte della vita sociale delle persone si muove e si evidenza con questo nuovo strumento che tanto inusuale non è più, complici i nuovi sistemi informatici e informatizzati e gli smart-phone, che sempre più spopolano e ci aiutano nel quotidiano, fra le persone.

Per cui sempre più spesso, chi più e chi meno, attraversa, curiosa e si sofferma nelle pagine di diari e/o nelle bacheche di amici o conoscenti virtuali. Ci si diverte, ci si confronta, ci si conosce, si curiosa, si commenta, si litiga, ci si innamora e ci si lascia (come in tutte le cose della vita reale). C’è poi chi lo usa come un diario dove annotare ogni avvenimento o emozione, chi come pagine di sfogo, chi come album fotografico e anche chi mera vetrina di curiosità ed egocentrismo.

In tutto questo luna-park umano non è raro incontrare o ritrovare persone che non si vedono o sentono da anni. Quindi già una volta, e venerdì scorso nuovamente, abbiamo deciso di incontrarci realmente e passare una serata insieme in un locale della città, davanti ad una buona pizza e due panigacci tipici spezzini.

Unendo le amicizie comuni e non di due di noi, grandi frequentatrici del social-network, abbiamo preso una data, creato l’evento e deciso il locale dell’incontro.

Abbiamo dato quindi vita alla teoria che dal virtuale si possa passare al reale e che questo non è niente male.

Una serata piacevole davanti a vecchi ricordi e a nuovi incontri, quattro risate in allegria, poter finalmente parlare e chiedere liberamente e non limitatamente alla chat o nei post pubblici e conoscersi con la consapevolezza di avere una persona reale in più nei contatti che è in carne e ossa e che non abbia il sospetto di un finto profilo ma anima, cuore e cervello.

Approvo in pieno queste iniziative e so di essere in buona compagnia.

Per cui la sottoscrivo e vi rimando al prossimo raduno e incontro con l’unica speranza di essere più numerosi.

Torniamo quindi al Virtuale…. Ma sempre Reali!

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.