Destinatario sconosciuto, un’opera di Katherine Kressmann Taylor sull’antisemitismo

Destinatario sconosciuto, opera di Katherine Kressmann Taylor che affronta il drammatico tema dell’antisemitismo, è interpretato dalla Compagnia teatrale Proteus per rendere omaggio al Giorno della Memoria.

Lo spettacolo andrà in scena per due serate: sabato 2 febbraio presso il teatro ore 17.30 presso il Teatro Comunale di Mazzano Romano e  domenica 3 febbraio 2013 ore 17.30 presso il Teatro Manhattan in Roma.

Proteus fa assumere alla pièce teatrale un ritmo particolarmente serrato e gli conferisce uno stile sobrio ed essenziale; il testo è costruito come un giallo, il cui colpo di scena, orchestrato dall’autrice, è finale.

EMPFÄNGER UNBEKANNT – Destinatario Sconosciuto,  liberamente riadattato dal regista Claudio Luti, narra attraverso scambi epistolari, la drammatica fine di un’amicizia tra due giovani, Martin Schulse, interpretato da Angelo Pavani, e Max Eisenstein, interpretato da Massimo Bartolucci, nella Germania nazionalsocialista degli anni trenta. Il solco di incomprensione, che si scava tra i due amici, è talmente profondo che Martin rifiuta di aiutare la sorella di Max, Griselle Eisenstein, interpretata da Cristina Coppola, perseguitata dalla Gestapo. L’amicizia travolta dagli eventi non lascia spazio ad alcuna “pietas” umana.

La Compagnia teatrale Proteus ha realizzato questo spettacolo quale occasione per riflettere sulla tragedia che ha colpito il popolo ebraico.

Destinatario sconosciuto

2 febbraio 2012 ore 17.30

il Teatro Comunale di Mazzano Romano

ingresso libero

 

2 febbraio 2012 ore 17.30

Teatro Manhattan in Roma

via del boschetto, 58

biglietto euro 8,00  tessera euro 2,00.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.