Pavia, sabato s’inaugura la mostra “Effetti Speciali”

Sabato 19 Gennaio si apre a Pavia una rassegna che intende celebrare il genere d’evasione attraverso una mostra iconografica e un ciclo d’incontri letterari proponendo una vetrina volta ad illustrare le ultime novità e l’occasione per riscoprire alcune pietre miliari del genere. Il ciclo d’incontri e la mostra “Effetti Speciali” sono a cura di Pier Luigi Manieri, saggista, autore e curatore di eventi culturali, in collaborazione con l’Assessorato alle Biblioteche e alla Biblioteca Bonetta. L’iniziativa va ad inserirsi tra i grandi appuntamenti dedicati alle culture pop  e si svolgerà nella sala polivalente all’interno della chiesa romanica sconsacrata S. Maria Gualtieri di Pavia. La rassegna è un omaggio ai grandi artisti italiani: da Hugo Pratt, a Milo Manara, di cui saranno esposte opere firmate, fino ad Alan D. Altieri che il 20 ottobre 2012 ha aperto gli appuntamenti letterari trasferendo gli spettatori nelle sue visioni fantapolitico-apocalittiche, grazie a personaggi come Russell Kane, Wulfgar, e alle eroine di Warrior, la sua ultima creatura letteraria e al tempo stesso, introducendoli nelle atmosfere cavalleresche e magiche del Trono di Spade, di cui è traduttore, presentandone l’ultimo capitolo: “La danza dei draghi”. Ospite dell’inaugurazione sarà lo scrittore Filippo Colizza,  romanziere che sta ridefinendo i canoni della spy story italiana.
Per la prima volta, dunque, si tenterà di creare un filo rosso tra i diversi ambiti dell’evasione, dalla fantascienza al fantasy, all’horror, allo spionaggio, visto attraverso la lente d’ingrandimento. Il 16 febbraio si affronterà il tema della fine del mondo da una visuale d’eccezione, con la presentazione dell’antologia curata da Laura Costantini, “Cronache della fine del mondo” di Historica ed. contenente venticinque racconti di altrettanti autori.

Il ciclo proseguirà in un ideale confronto tra il punto di vista di autori classici come Verne, Wells, Simak, Doyle, Fleming,  ed alcuni dei più interessanti dell’ultima generazione, come Roberto Genovesi,  che interverrà il 9 marzo, in chiusura della rassegna, presentando “Il segreto del Martire”, edizione paper back de “La Mano Sinistra di Satana”.
Un appuntamento che si rivolge al sempre crescente pubblico di appassionati per ammirare in un unico evento il meglio delle produzioni e dei personaggi dell’immaginario di genere, in un ideale percorso che, attraverso materiale iconografico, come locandine cinematografiche, dipinti, oggettistica, libri e fumetti rari, ne ripercorra le tappe principali.

Luoghi e orari della mostra:
S. Maria Gualtieri 19 gennaio – 14 febbraio 2013
Orario: tutti i giorni dalle 16 alle ore 19
sabato e domenica dalle 10,30 alle 12,00 e dalle 16 alle 19.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:
16 febbraio: Presentazione dell’antologia “Cronache della fine del mondo” di Laura Costantini (Historica Edizioni). Parteciperanno gli autori Alessandro Bastasi,  Mario Borghi, Carlotta Borasio. Interverrà Andrea Carrà.
9 Marzo: Incontro con Roberto Genovesi. Presentazione de “Il segreto del Martire”, edizione paper back de La Mano Sinistra di Satana.

EFFETTI SPECIALI – di vampiri, alieni, spie, supereroi e altre storie è anche il titolo dell’omonima antologia di racconti scritti da Pier Luigi Manieri in cui l’autore esplora l’immaginario di genere, reinventandone e rielaborandone i confini e le suggestioni in uscita a maggio 2013 edita da Edizioni Ponte Sisto (presentazione in data da destinarsi)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.