Ti presento Guillain giovedì al Teatro Civico

Giovedì 17 gennaio, alle ore 21, al Teatro Civico si terrà l’evento benefico “Ti presento Guillain”. L’evento è stato fortemente voluto da Matteo Cidale, musicista jazz (batterista). Matteo un anno e mezzo fa è stato colpito da una grave malattia, la sindrome di Guillain Barrè, una patologia del sistema nervoso periferico che porta alla paralisi. La malattia ha un’incidenza di un caso su centomila in Europa, ma nella nostra provincia è circa il doppio. Si cura attraverso la plasmaferesi, una tecnica di separazione del plasma sanguigno dagli altri elementi del sangue mediante centrifugazione, usata anche a scopi terapeutici quali la cura di particolari anemie, per arricchire il sangue di cellule (nell’autodonazione) e per la preparazione di plasma da impiegare nelle trasfusioni.

Per la plasmaferesi si usa un macchinario, un separatore cellulare, che diventa un veroe  proprio salva-vita. La nostra provincia ne possiede solo uno, donato dall’AIL negli anni Novanta, quindi ormai datato e di non facile trasporto: ce ne fosse bisogno a Sarzana, per esempio, sarebbe il paziente a doversi muovere.

La nostra città vanta un centro di ricerca sul sistema nervoso periferico ed è perfettamente in grado di accogliere e curare pazienti con questa patologia, ma avrebbe bisogno di una nuova macchina. La spesa, però, è molto alta (quella vecchia costò 80 milioni) e per questo Matteo, assieme all’AIL, all’AVIS e al Centro Trasfusionale, col patrocinio del Comune della Spezia, ha pensato a organizzzare un grande concerto jazz per raccogliere i fondi destinati all’acquisto di un macchinario nuovo.

I biglietti, che costano 10 e 15 euro, sono in vendita presso il Teatro, il centro Fantoni, il negozio Biso e sul circuito vivaticket.

Info sulla malattia: http://www.my-personaltrainer.it/benessere/sindrome-di-guillain-barre.html
La pagina FB dell’evento: https://www.facebook.com/events/144992852320383/?ref=22

Numerosi i grossi nomi della musica, numerosi gli sponsor: animatore della serata sarà il comico spezzino Dario  Vergassola.

L’evento è stato presentato stamattina in Comune: presenti, tra gli altri, il promotore Matteo Cidale, l’assessore alla cultura Diego del Prato, il patron del Lunezia Stefano de Martino, Dario Vergassola, il dottor Massimo del Sette (neurologo), la Dottoressa Fiamma Rollandi, Direttore Emopatologia, Fiorino Sommovigo, Presidente dell’Avis e Alessandro Laghezza, uno degli sponsor.

Matteo Cidale spera che la serata sia anche un’occasione per promuovere la donazione del sangue (fondamentale per questa malattia) e che l’evento non rimanga isolato, ma sia il primo di una serie.

Ci auguriamo che la risposta dei nostri cittadini sia massiccia e che si riesca ad acquistare questo macchinario, utile anche per molte altre malattie. Nella nostra città c’è una Sanità che funziona e va fatta funzionare nel miglior modo possibile.

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.