Camper e caravan a CarraraFiere

Cento espositori con i marchi più prestigiosi presentano le novità, le tende, gli accessori e i prodotti per il turismo all’aria aperta. Giornata inaugurale con eventi per affrontare i temi del settore ma anche appuntamenti e spettacoli per far conoscere le eccellenze del territorio

Carrara, 11 gennaio 2013

Sarà il Sindaco di Carrara, Angelo Zubbani, a tagliare il nastro inaugurale di Tour.it 2013, l’undicesimo salone del turismo itinerante che da sabato 12 a domenica 20 gennaio presenta camper caravan, tende, prodotti, servizi per il turismo itinerante e all’aria aperta. La cerimonia, alla quale sarà presente anche Paolo Bongini, coordinatore del settore fiere e turismo della Regione Toscana si svolgerà alle 11.30 nell’area del Centro Servizi (ingresso numero 5 – Via Maestri del Marmo) e darà l’avvio ufficiale ad un evento che apre il calendario delle manifestazioni di CarraraFiere ed è anche il primo appuntamento per il settore che ha nell’Italia un produttore leader e la Toscana, in particolare, è il maggiore distretto produttivo.

L’Italia, infatti, esporta circa la metà dei mezzi che costruisce e il distretto toscano della Val d’Elsa e Val di Pesa è il polo più importante dove si concentra l’80% della produzione italiana che mette in campo un’altissima specializzazione che si esprime ai massimi livelli nei mezzi che realizza in un settore che rappresenta a pieno titolo il Made in Italy e punta costantemente sull’innovazione da parte delle aziende leader che a Tour.it presentano nuovi modelli o aggiornamenti su mezzi già in produzione.

“I marchi più prestigiosi hanno sempre creduto in Tour.it e lo considerano la vetrina più adeguata per presentare mezzi e prodotti, per testare le reazioni del pubblico sulle nuove proposte – sottolinea Paris Mazzanti direttore di CarraraFiere – perché il Salone si caratterizza come l’appuntamento in cui la l’incontro commerciale con il pubblico si integra perfettamente con la filosofia del turista itinerante che è quella di scoprire territori nuovi, esplorare opportunità diverse, conoscere e muoversi in piena libertà. Tutto questo è possibile nel contesto di un evento che si tiene a Carrara, in un territorio che dispone di una grande offerta che si sposa perfettamente anche con un turismo sempre più qualitativo”.

Il Salone integra e completa l’offerta tecnica con un’area dedicata alle piccole imbarcazioni che possono completare le attrezzature di chi fa turismo itinerante ma offre anche la possibilità di degustare prodotti dell’enogastronomia locale e nazionale sempre molto ricercati da chi ha scelto un turismo che fa del movimento e della scoperta una caratteristica ben consolidata.

La forte partecipazione annunciata al raduno di mezzi organizzato dal Camper Club Italiano che porterà centinaia di partecipanti a visitare le memorie storiche di Pontremoli e il Castello del Piagnaro, sabato 12 e domenica 13, sottolinea questa peculiarità.

Tour.it, per questi elementi che ne fanno una manifestazione unica, propone anche un importante programma di appuntamenti che caratterizzeranno già le prime ore della manifestazione.

Un ruolo importante sarà anche quello delle venti Pro Loco apuane che, in sinergia e collaborazione con l’Associazione Operatori Turistici della Lunigiana, saranno presenti per valorizzare le tipicità e specificità del territorio: il folclore, i prodotti tipici della Lunigiana (miele e farina di castagne dop, olio, vino ecc.) ma saranno promossi anche la cultura e l’artigianato. Le Pro Loco, per far conoscere un aspetto importante del folclore locale, hanno organizzato nella giornata inaugurale, (alle 15.30 nello spazio antistante l’area istituzionale) un’esibizione del Gruppo Storico Sbandieratori Dame e Musici di Fivizzano negli spazi antistanti lo stand offrendo uno spettacolo unico nel suo genere.

Alle 15, nella Saletta del Centro Servizi, si svolgerà la presentazione del TASS, Sistema turismo sostenibile all’aria aperta, iniziativa voluta da un Gruppo Leader nel settore dei mezzi ricreazionali in sinergia con il Camper Club la Granda per fare sistema e diffondere una cultura del turismo all’aria aperta che guarda al paesaggio e alla storia dei territori come il percorso della Via Francigena. L’incontro è stato programmato per presentare gli obiettivi e le attività che saranno realizzate grazie anche alla collaborazione della Regione Toscana.

Anche il Club Alpino Italiano sarà presente con uno spazio istituzionale dove la sezione di Carrara, da sempre presente in forze, ha predisposto un ricco programma con attività quotidiane, per tutta la durata della manifestazione. Fra le proposte culturali la proiezione di immagini e documentari sulle Alpi Apuane. Istruttori del CAI saranno a disposizione per seguire i ragazzi che vorranno cimentarsi nella rampicata sulla parete predisposta appositamente per consentire l’attività.

 

Info: ingressi – numero 3 – Viale C. Colombo; n. 5 – Via Maestri del Marmo.

Orari 12-13 e 19-20 Gennaio 2013 dalle 10 alle 18; da lunedì 14 a venerdì 18 dalle 15 alle 19.

Ticket: Ingresso libero da lunedì a venerdì; Sabato e Domenica € 10,00 intero, € 5,00 ridotto;

Ingresso gratuito per ragazzi fino a 12 anni e disabili + accompagnatore.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.