Mosaico, un romanzo erotico di Danilo Scastiglia. Intervista all’autore.

Con immenso  piacere ospitiamo e facciamo due chiacchiere con l’autore teatino (Chieti) Danilo Scastiglia, scrittore emergente con all’attivo varie opere, diversi riconoscimenti, tra i quali spicca il primo premio di narrativa inedita al concorso “Voci 2011” con il racconto “Destini” e innumerevoli inserimenti in antologie di settore oltre a tantissime recensioni positive, dapprima con il romanzo “Alchimie” ed ora con il nuovo libro “Mosaico” edito da Giovane Holden Edizioni.

– Piacere di fare la tua conoscenza Danilo. Raccontaci un po’ come nasce Mosaico e cosa tratti negli otto racconti.
D. Piacere mio. Mosaico come si intuisce (almeno spero) è un titolo scelto appositamente per dare risalto a otto racconti che insieme costituiscono il romanzo. Frammenti di vita cercando di dare una visione del rapporto tra uomo e donna da varie angolazioni..
 
– Danilo hai scritto di sole fantasie o vi è dell’autobiografico? Domanda forse scontata ma sempre d’effetto…
D. Mai scontata come domanda. Certo è che mi piace osservare quello che mi circonda e tutto ciò che mi può dare intuizioni e spunti per descrivere racconti. Credo di essere dotato di una buona fantasia descrittiva…
– Parli di Eros , tema letterario inusuale per un uomo.  Come riesci a non cadere mai nel volgare?
D. L’erotismo fa parte della vita di ognuno di noi ed è presente ogni giorno sotto varie sfaccettature. Non ho nessun problema o forma di bigottismo nel trattare l’eros per descrivere emozioni, passioni e incontri ravvicinati tra uomo e donna!
– Si apprezza infatti molto leggendo Mosaico la tua estrema sensibilità e lineare facilità…cambi scenario ma mai l’intensità la forza del tuo scritto scema. Hai un segreto?
D. E’ una mia caratteristica. Mi riesce in maniera spontanea e del tutto omogenea e naturale. Mi piace molto poter descrivere una scena e poi poter passare ad un’altra seguendo un filo logico ma sempre accattivante.
– Dopo svariati riconoscimenti, testi inseriti in antologie, interviste radiofoniche e televisive cosa si prefigge ora “Mosaico”?
D. L’obiettivo di fondo è di riuscire a far vivere le storie come se si fosse in un film. Amando o odiando un personaggio. Questo vorrebbe dire far appassionare chi mi legge facendolo appunto vivere…
– La situazione dell’editoria italiana nel 2013? Pregi e difetti?
D. Io ho seguito una strada del tutto anomala e particolare all’inzio. Mosaico viene dopo Alchimie, ma per mia scelta ho voluto in entrambi i casi autofinanziarmi e distribuirmi per non sottostare alle regole non scritte delle case editrici…Diciamo che Mosaico ha vinto la mia battaglia personale perché ora è stato pubblicato da una casa editrice di Viareggio, la Giovane Holden Edizioni che ha apprezzato il mio romanzo e lo ha voluto distribuire con il codice ISBN… Credo che la situazione dell’editoria attualmente sia complicata ma non deludente del tutto. Penso che ci siano tante case editrici interessanti che puntano più alla qualità che non alla quantità di titoli prodotti solo per avere il solito contributo economico dall’autore. A chi ha un libro del cassetto mi sento di dire: “Non mollate e credete nel vostro sogno!!!”
– Ti ringraziamo per la disponibilità e per l’interessante intervista che ci hai concesso. Ti auguriamo un futuro ancora più luminoso per la tua carriera letteraria. Un ultimo saluto ai nostri affezionati lettori.
D. Un saluto a tutti i lettori di “La Spezia oggi” con l’augurio di ritrovarci insieme magari per una presentazione in quel di La Spezia nella vostra sede.
Per chi fosse interessato posso segnalare l’uscita nel numero di gennaio, con precisione il 15, sulla rivista “Vera Style” di un mio racconto selezionato dalla rivista femminile. Inoltre per chi volesse acquistare “Mosaico” può richiederlo nelle migliori librerie, oppure attraverso il sito della Giovane Holden Edizioni(www.giovaneholden.it).
In alternativa potete contattarmi al mio indirizzo di posta elettronica scastiglia@email.it  qualora voleste ordinare il libro ed avere una mia dedica personalizzata. Grazie a tutti e buona lettura sempre!
Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.