Assemblea per i soci della CRI

Quale futuro per la Croce Rossa Italiana chiamata a interpretare e a costruire il futuro fondato su una grande tradizione in 150 anni di storia? E’ questo l’interrogativo che si stanno ponendo i mille Volontari della Croce Rossa Spezzina dopo l’emanazione del Decreto Legislativo n. 178 del 28 settembre 2012 sulla riorganizzazione della più importante Associazione Umanitaria del Mondo.  E’ per questo che il Commissario Provinciale della Croce Rossa della Spezia, Luigi De Angelis, ha convocato l’assemblea provinciale con tutti i soci, per Venerdì 14 dicembre con inizio alle ore 20.45 al Teatro Civico della Spezia, per dare le prime risposte alla molte domande sul futuro della Croce Rossa Italiana.  Ne discuteranno con i soci, il Commissario Provinciale Luigi De Angelis e i Commissari dei Comitati Locali di Follo, Levanto e Riccò del Golfo, rispettivamente Alessandro Luongo, Alberto Ciuffardi e Carlo Figoli, moderati dal dottor Diego Tomba. Alla Assemblea sono invitati a partecipare tutti i soci della Provincia, aventi diritto al voto e non.  L’assemblea è il primo appuntamento, il secondo è quello di domenica 16 dicembre per le elezioni.  E’ lo stesso Decreto Legislativo che, oltre a traghettare in tre anni la Croce Rossa da Ente di Diritto Pubblico non Economico ad Associazione di diritto privato, prevede infatti l’elezione del Presidente e dei due Vice Presidenti Nazionali, dei Presidenti Regionali, dei Presidenti Provinciali e dei Presidenti Locali.

Il Commissario Provinciale CRI della Spezia

Luigi De Angelis

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.