La Spezia, presidio contro le pelllicce

L’8 dicembre è stato organizzato un presidio alla Spezia per far conoscere la crudeltà legata al mondo dell’industria della pelliccia. Tale evento organizzato  da persone appartenenti a vari gruppi animalisti e ambientalisti locali viene proposto sabato prossimo in quanto a livello nazionale in molte città italiane il Movimento Antispecista Non Violento Earth Riot (Convivenza Pacifica) e altre associazioni hanno indetto  manifestazioni e presidi con fiaccolate per ricordare tutti i milioni di vittime annuali sacrificate per la loro pelliccia.

L’idea generale a livello è quella di creare degli spazi cittadini, magari al di fuori delle pelliccerie, dove sostare in silenzio con cartelloni informati e immagini per fare conoscere quanta sofferenza esiste dietro un capo di abbigliamento assolutamente sostituibile ed usato solo per vanità ed ostentazione.

Altro scopo dell’evento è per far capire che spesso anche chi è contrario alle pellicce però compra capi d’abbigliamento con inserti di pelliccia favorendo così tale mercato. Infatti, ad esmpio, la maggior parte dei giacconi di moda in questo momento hanno il collo rifinito con inserti di pelo.

Alla Spezia il presidio avrà luogo in Piazza del Bastione e  sarà in gemellaggio con il tavolo dell’OIPA  (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) dalle 15,30 alle 19. Si chiede una massiccia partecipazione per dimostrare in quanti siamo contrari a questa barbarie. Ognuno può portare materiale ( cartelli, foto, ecc.) e un lumicino funebre in segno di lutto per tutti gli animali uccisi a questo scopo.

Link di riferimento:

http://www.facebook.com/?ref=tn_tnmn#!/events/166389340172599/

 

http://www.facebook.com/events/166389340172599/#!/events/475791315804228/

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.