Attività di ricerca e di sorveglianza epidemiologica Asl 5 e Comune della Spezia rinnovano la collaborazione.

L’Asl 5 ed il Comune della Spezia hanno rinnovato per 2013 la convenzione per le attività di ricerca e di sorveglianza epidemiologica che prevede due vasti ambiti d’indagine: da una parte l’analisi geografica e temporale della mortalità, con particolare riferimento ai decessi per tumore, l’analisi dell’incidenza di neoplasie “ambiente correlabili” e l’analisi di eventi avversi della riproduzione (come l’abortività spontanea od i difetti congeniti), dall’altra una relazione sui diversi componenti dello stato di salute degli spezzini (il contesto sociodemografico, gli stili vita, le patologie più frequenti e la salute in particolari gruppi di popolazione).

Dichiara Roberta Baldi, Responsabile della Epidemiologia e coordinatrice del progetto: <Sono lieta che sia stato confermato anche per il 2013 l’accordo di collaborazione col Comune della Spezia che vede coinvolto anche il servizio di Epidemiologia dell’IRCCS San Martino-IST di Genova. La convenzione è utile per continuare il lavoro iniziato, che ha l’obiettivo di rendere sempre più efficaci ed appropriati i servizi sanitari del nostro territorio e, di conseguenza, la possibilità di svolgere attività che veramente rispondano alle esigenze della popolazione assistita. Inoltre, i risultati della ricerca relativi agli eventi ambiente-correlabili sono particolarmente e giustamente attesi dalla popolazione, che segue con grande interesse tutte le vicende nazionali e locali legate a possibili effetti nocivi alla salute>.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.