Baby Dee al Circolo Arci BTomic

Domenica 25 sarà il turno dell’Artista transgender, performer, multi-strumentista, cantante, arpista e compositrice americana Baby Dee. La sua carriera è iniziata negli anni ’70 a New York come corista e insegnante di musica in una chiesa cattolica, per poi unirsi al rinomato “Coney Island Sideshow Circus” di Brooklin, nel quale si esibiva su un triciclo gigante con attaccata un’arpa. Rientrata nella sua cittadina natale in Ohio, si è dedicata alla carriera da musicista con uno stile unico e difficilmente classificabile a meno di chiamarlo “kunstlied”: testi grotteschi, scanzonati e contemporaneamente tristi, aventi come leitmotiv l’amore, interpretati con diverse sfumature vocaliche, dal cadenzato al sussurrato.

Grazie ad una voce fragile e potente insieme. Baby Dee ha collaborato, tra gli altri, con Antony and the Johnson, Andrew WK, Marc Almond, The Dresden Dolls e Little Annie, facendo parte anche dei Current 93 in cui suonava il piano e l’arpa. La sua ultima fatica è l’album live “Baby Dee goes down to Amsterdam”, uscito per Tin Angel Records alla fine del 2011. Il progetto Songwriting con artisti provenienti dai circuiti underground internazionali si chiuderà il prossimo 7 dicembre con il concerto di Jochen Arbeit degli Einstuerzende Neubauten. Ancora da annunciare la nuova data per il concerto rinviato di Khan, previsto per lo scorso 16 novembre. Per informazioni sugli eventi, consultare il sito www.btomic.org, contattare direttamente le sede o il gruppo facebook (BTOMIC).

Ingresso riservato ai soci Arci, costo del biglietto 10 euro acquistabile direttamente presso la sede la sera stessa del concerto.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.