OPG a Calice, le proteste degli abitanti.

E’ di questi giorni la notizia che è stata individuata in Liguria una sede per la realizzazione di un Ospedale Psichiatrico Giudiziario (O.P.G.). Gli OPG sono  strutture che, a partire dalla metà degli anni Settanta, hanno sostituito i vecchi manicomi criminali. In Italia, al momento, ve ne sono sei: ad Aversa, a Barcellona Pozzo di Gotto, a Castiglione delle Stiviere, a Montelupo Fiorentino, a Napoli e a Reggio Emilia ed ospitano oltre mille pazienti: sono (o almeno dovrebbero essere) persone che hanno commesso reati e  giudicate malate di mente. La polemica sulle condizioni dei ricoverati negli OPG scoppiò violentissima lo scorso anno quando il senatore PD Ignazio Marino girò dei filmati in cui si vedevano detenuti legati, rinchiusi nelle loro celle senza possibilità di uscire.

La sede scelta nella nostra Regione dovrebbe essere la vecchia colonia per bambini a Calice al Cornoviglio. Ma gli abitanti non ci stanno: “Calice” affermano “sta ancora pagando le conseguenze della violenta alluvione del 25 ottobre 2011” (il paese rimase isolato a cause delle frane) “non è pronta per accogliere una struttura del genere“.
Per riqualificare la vecchia colonia ci sono già dei progetti, delle proposte alternative che verranno presentate nelle prossime settimane.
Stamattina, in occasione della visita del Presidente Burlando, nel paese sono stati esposti striscioni di protesta. Ma le iniziative non si fermano qui, nei prossimi giorni gli abitanti del paese faranno sentire ancora la loro voce.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.