Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti si realizzerà anche alla Spezia tramite due iniziative collegate tra di loro. La prima è quella organizzata dal Comune tramite il LABTER (Laboratorio Territoriale di Educazione Ambientale) e rivolta alle scuole spezzine:  si tratta di  “The ECO Party, la prima gara tra classi di riduzione dei rifiuti!”. Si tratta di una competizione tra classi a chi realizza la spesa più ecologica nell’organizzare un piccolo rinfresco. Agli studenti viene indicato il materiale da acquistare (mangiare, bere, contenitori, tovaglioli, ecc): le classi si devono ingegnare nel scegliere prodotti che  producano il minor impatto possibile, con particolare attenzione alla riduzione dei rifiuti. La  mattina di martedì 20 novembre,  in Piazzetta del Bastione,  i partecipanti si incontrano, misurando le rispettive performance ecologiche. Si elegge una classe vincitrice e si consuma tutti insieme il party ecologico. L’iniziativa si realizza con la collaborazione del Servizio Ambiente e Igiene Urbana del Comune, di ACAM Ambiente, e vede la partecipazione delle classi : IB della Scuola “V.Alfieri” di Via Napoli, VA VB della Scuola “E. De Amicis” di Via Napoli, IA della Scuola “2 Giugno”, V della Scuola dei Vicci, V della Scuola “G.Mameli” di Marola.

La seconda iniziativa è la mostra d’arte del Gruppo/Movimento Discaricarts dal titolo aMARcord. Patrocinata dal Comune, la mostra, già ospitata a Palazzo Verde, Museo del Riciclo a Genova, si basa su opere scaturite dal “riciclo artistico” di oggetti che “da elemento  inquinante e dimenticato, trovano nuova identità; elevati attraverso l’arte, diventano essi stessi messaggio contro l’inquinamento, lo spreco, la deriva sociale e del territorio…. “. La mostra sarà allestita nello Studio d’Arte “Via Tommaseo 32” alla Spezia e sarà curata da Maria Capellini. L’inaugurazione è per sabato sabato 24 novembre alle ore 17.00.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.