Felettino: Federici risponde a Morgillo

“Rispondo cordialmente – dichiara il sindaco della Spezia Massimo Federici – al Consigliere Regionale Gino Morgillo sulla questione da lui sollevata riguardante il nuovo ospedale del Felettino. Morgillo è sempre stato leale nel collaborare a questo progetto e sono certo della sue buone intenzioni. Tuttavia, mi permetto di dargli un consiglio, anche per evitare che le uscite sul tema possano essere, come lui teme, legate alle campagne elettorali. Lo dico per allontanare ogni sospetto, considerato che di campagne elettorali ce ne sono continuamente e magari quella imminente potrebbe interessarlo personalmente. Il consiglio è quello di telefonarmi prima di convocare le conferenze stampa di denuncia. Potrei così informarlo del mio costante e assiduo impegno sul nuovo ospedale e aggiornarlo rispetto ai problemi risolti e a quelli da risolvere, in modo da indirizzare le sue energie nella giusta direzione. So bene quanto sia importante la gara per la realizzazione di Radioterapia. La dobbiamo considerare la prima pietra del nuovo ospedale e una sorta di punto di non ritorno per quell’obbiettivo. Per questo in queste settimane ho seguito assiduamente la cosa per superare le impasse che si stavano determinando nei rapporti tra ASL e strutture tecniche della Regione. Queste impasse sono state superate e ho avuto ampie garanzie da parte del presidente Burlando che entro circa 15 giorni partirà la gara per realizzare questa opera così importante. Ciò detto continuo a contare sulla collaborazione attenta e leale del consigliere Morgillo nella convinzione che i problemi, quelli complicati, non si risolvono incatenandosi, ma con il lavoro e la massima dedizione”

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.