Riusciranno le donne a entrare nelle sale dei bottoni?

 Nel suo ventennio di attività la Consulta Provinciale Femminile della Spezia ha affrontato tra gli altri, i temi spinosi relativi alle donne nel mondo del lavoro, tra cui, nel 2006, “DONNE E POTERE”, convegno organizzato in collaborazione con AIDDA, che ha voluto leggere, con la lente di ingrandimento, la presenza femminile ( o meglio, l’assenza ), nei centri di potere, ovvero nelle società quotate in borsa e nelle società partecipate dagli enti pubblici. Con largo anticipo abbiamo evidenziato uno status quo che emarginava le capacità e i talenti femminili nelle società partecipate della nostra provincia; e ad oggi, 2012, non è cambiato molto, ma ci viene data, dalla legge 120/2011, l’opportunità di esserci.

 Proprio per questo, per informare il maggior numero di donne di questa opportunità, e per discuterne con loro, la Consulta, insieme ad AIDDA e a Terziario Donna Confcommercio, ha deciso di organizzare il Convegno “Legge 120/2011 – Opportunità per le donne. Riusciranno ad entrare nelle sale dei bottoni?”. 

Relatrici nel Convegno saranno, Luisa Famiglietti, Consigliera Nazionale e Presidente di Genova di Terziario Donna Confcommercio, delegata dalla Presidente Nazionale, Franca Audisio, Presidente Nazionale Aidda, Valeria Maione, economista e Consigliera Regionale di Parità, e l’On. Chiara Moroni.

 L’evento è stato organizzato con il Patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali,  grazie al sostegno della Camera di Commercio della Spezia, e si terrà venerdì 26 ottobre, in Sala Marmori, alle ore 17.00.

Barbara Canese (Presidente Consulta Provinciale Femminile della Spezia).

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.