Halloween al Castello San Giorgio

La Spezia, 20ottobre – Mercoledì 31 ottobre, dalle ore 21 alle 23, bambini e genitori sono invitati al Museo del Castello di San Giorgio per festeggiare Halloween con una nuova edizione dell’evento rivolto a bambini e genitori.

Il Museo archeologico, che svolge da anni attività didattica di archeologia sperimentale rivolta alle scuole della città attraverso progetti continuativi e speciali come il Paleofestival, ha deciso di offrire per il quarto anno consecutivo un’ulteriore opportunità in occasione della notte di Halloween.

Si tratterà di una serata di attività e di laboratori didattici e ludici ispirate al tema del mistero e dell’occulto nel mondo antico. In questa occasione di festa il museo si “travestirà” e si consiglia anche ai partecipanti di vestirsi secondo il tema della paura. Quest’anno i partecipanti potranno scegliere fra ancor più laboratori, grazie alla disponibilità di spazi coperti che permetteranno di sfruttare le ampie terrazze del Castello. Gli operatori guideranno così i ragazzi in laboratori didattici educativi che li vedranno realizzare vasi a forma di zucca con le tecniche dell’antichità, dipingere mostri sulla pietra con le ocre e i carboncini usati dall’uomo primitivo, trasformarsi in tomb-detectives alla scoperta dell’identità di un misterioso scheletro, creare primitivi sonagli e nacchere, realizzare amuleti contro gli spiriti maligni e scacciare i demoni con l’arco e le frecce.

Ricordiamo che nella serata sarà attivo fino alle ore 24.00 il servizio gratuito di ascensori che collegano via del Prione al Museo del Castello.

Un’altra novità di quest’anno, per agevolare l’accesso ai partecipanti, è la possibilità di acquistare i biglietti di ingresso al museo in prevendita dal 22 ottobre, presso il Teatro Civico in p.zza Mentana 1, La Spezia, tel. 0187-757075 (orario: lunedì-sabato 8:30 – 12; mercoledì: 8:30 – 12, 16 – 19)

Di seguito il programma:

 

Mercoledì 31 ottobre 2012

Halloween

Brividi dal passato al Castello San Giorgio

ore 21-23

Ingresso 5€ a bambino

Si consiglia di travestirsi

 

Programma

 TORNEO DI ARTI SCIAMANICHE – Edoardo Ratti, Archeolink

Sfida tra aspiranti sciamani nella magica atmosfera della notte di Halloween. Attraverso 3 prove, tra magia e attività fisiche, entreremo nel magico mondo della stregoneria del mondo primitivo, fino alla proclamazione dello Sciamano vincitore.

 

TOMB-DETECTIVES: SVELIAMO L’IDENTITÀ DI UNO SCHELETRO DI ETÀ ROMANA – Sara Lenzoni

1889: la scoperta di sarcofago di età romana ci porta ad indagare sullo scheletro che giace in essa. Chi era? Quale vita raccontano gli oggetti del suo corredo? Attraverso un’accurata analisi i piccoli investigatori sveleranno il mistero, mentre la costruzione di una “larva” (marionetta a forma di scheletro) li proteggerà dagli influssi maligni.

 

VASETTO O SCHERZETTO? – Roberto Vendasi

Lucerne a forma di zucca e gli idoli del Paleolitico….

Con la tecnica a colombino tipica della preistoria si realizzeranno vasi in argilla a forma di zucca!

 

PITTURA CAVERNOSA – Valerio Simini e Emilio Simini

Come dipingevano i primi uomini nelle grotte? I bambini utilizzeranno i pigmenti colorati naturali per trasformare la pietra in arte. Il tema dei disegni ovviamente, sarà Halloween!

 

AMULETI MISTERIOSI – Raffaella Badiale
Nell’Antico Egitto il mondo spirituale e reale erano inseparabili, i loro
oggetti erano colmi di potere magico. Creeremo bracciali-talismano per attirare
gli influssi benefici e difenderci da quelli maligni.

 

VOLTI MISTERIOSI DEL MONDO ANTICO – Sara Piva

Sapete come gli antichi Egizi imbalsamavano i loro morti? E dopo il racconto realizzerete le maschere funerarie dei faraoni, delle mummie, e divinità egizie.

 

SONAGLIERE PER ALLONTANARE GLI SPIRITI – Donatella Alessi

Per allontanare gli spiriti maligni, dispettosi, lamentosi…

Come gli uomini preistorici, con le conchiglie, i mitili e la nostra fantasia costruiremo uno scacciaspiriti per proteggerci nella notte più paurosa dell’anno.

 

DÌA DE MUERTOS – Anna Rozzi, Museo del Sigillo

Dalle raffigurazioni degli déi dell’oltretomba sugli stampi precolombiani ai coloratissimi altarini del Dìa de Muertos messicano. Nel ruolo di “Pepe el difunto” uno dei più grandi creatori di sigilli degli inizi del XX secolo: un premio a chi saprà riconoscerlo.

 

IL POTERE DELL’AMULETO DI LUCE – Amanda Moruzzo

Creare amuleti di luce dorata incisi su rame con i segni simbolici della preistoria, per allontanare la negatività e gli spiriti malvagi. Chi riuscirà a trovare una lacrima d’ambra cercando nel cerchio di pietre, potrà accrescere il potere del proprio amuleto.

 

LE VIE DELLA CERA: ILLUMINA LA STELE – Samuela Raffaelli

Le statue stele con il loro fascino antico e misterioso diventano i soggetti per candele, che verranno realizzate con la tecnica della fusione e che si potranno accendere per cacciare la paura.

 

SPETTRI, RAGNI E ZUCCHE PARLANTI… Associazione B 52 con la partecipazione di Katia La Galante e Chiara De Carolis

Racconti da “brivido” in piena atmosfera di Halloween alla presenza delle streghe.

 

SCACCIA IL DEMONE CON UNA FRECCIA – Andrea Sassarini

L’arco nella mitologia e nelle tradizioni nordiche, punto d’unione fra mondo dei vivi e mondo dei morti, con prove pratiche di tiro.

 

DANZE “SPIRITOSE” – Micol Arena

Dall’antico Egitto, ritmi coinvolgenti e suggestive danze in onore di Bes per allontanare gli spiriti maligni ed evocare la protezione del dio guidati dalla sua sacerdotessa.

 

Info: Museo del Castello di San Giorgio

Via XXVII marzo- La Spezia

tel. e fax 0187751142

e-mail: sangiorgio@laspeziacultura.it

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.