Il Comune ha distribuito i fondi raccolti a favore delle popolazioni colpite dall’alluvione

La Spezia, 13 ottobre – A quasi un anno dalla tragica alluvione che ha colpito il territorio spezzino, il Comune della Spezia dà informazione rispetto ai fondi raccolti  e distribuiti a favore delle popolazioni colpite. La raccolta fondi è avvenuta fin da subito  tramite l’attivazione, da parte del Comune,  di uno specifico conto corrente ed in seguito   attraverso l’organizzazione, insieme a Carispezia – Gruppo Cariparma Crèdite Agricole, dell’ evento musicale,“ Spezialive” che si è svolto nel dicembre scorso al Palamariotti.

Complessivamente la cifra raccolta è stata di 63 mila euro e le risorse sono state così ripartite. Al Comune di Borghetto Vara  sono stati devoluti 15mila euro per la realizzazione di alcune opere di riqualificazione del borgo,  al Comune di Pignone sono andati 13 mila euro   per la ristrutturazione della parrocchia di San Martino e 35 mila euro sono stati destinati al Comune di Rocchetta Vara per la realizzazione di un nuovo edificio scolastico che sarà consegnato a dicembre.

Ovviamente nella cifra non è ricompreso il “raddoppio” dell’utile dello spettacolo “Spezialive” garantito da Carispezia la quale gestirà autonomamente la destinazione di tali risorse.

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.