Spezia, che "monday night" a Livorno!

Come direbbe FVL lo speaker del Picco: “essisignoriiii!” Un “Monday night”  così non lo avrebbe pronosticato neanche il tifoso aquilotto più ottimista. Vincere a Livorno 5 a 1 è roba da stropicciarsi gli occhi. Ma con questa società del patron Gabriele Volpi tutto è possibile. Una gara che sicuramente era in salita per le diverse assenze in casa aquilotta: Goian, Schiavi e Madonna in difesa; a centrocampo senza Sammarco, insomma c’erano tante variabili a favore dei toscani di mister Nicola. I giovani Iacobucci, Pasini e Piccini in difesa contro il trio delle meraviglie livornese: Siligardi, Paulinho e Dionisi, praticamente non ci sarebbe stata partita. Ma il calcio è bello anche per questo e così ne esce fuori una vittoria storica dal punteggio, per lo Spezia in serie B. Mister Serena ora dovrà essere bravo a tenere calmo lo spogliatoio aquilotto, ma col carattere “glaciale” che si ritrova, non sarà difficile. Domenica al “Picco” arriva la Ternana dalle quattro vittorie consecutive, dopo un avvio disastroso: altra puntata di questo campionato di serie B.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.