Spezia, progetto piccoli aquilotti: parte la distribuzione dei diari scolastici

Lo Spezia Calcio e le scuole del territorio spezzino ancora una volta si
stringeranno in un abbraccio volto a far nascere, crescere e cementare la
passione per le Aquile.

Ed è subito grande entusiasmo per il progetto “Piccoli Aquilotti’, studiato
dallo Spezia Calcio in sintonia con le linee guida del Provveditorato agli
Studi, ufficio educazione fisica (in collaborazione con i docenti Prof.ssa
Vannini e Prof. Franchetti, che si ringraziano per la gentile collaborazione) e
che vede al momento l’adesione di ben 31 classi elementari del territorio.

Il progetto, modulato in più fasi, è nato per avvicinare all’attività fisica
quella grande percentuale di giovani che non praticano alcuna disciplina.

La fase ‘0’ partirà nella giornata di domani, venerdì 5 ottobre, con la
distribuzione alle scuole elementari della città del diario scolastico, voluto
dal Presidente Onorario Gabriele Volpi, e pensato ad hoc per il piccolo tifoso
aquilotto, contenente la storia del glorioso club bianco dalla sua nascita,
fino alla storica stagione del ‘triplete’, e poi ancora i cori della Curva, i
personaggi storici in maglia bianca, le immagini più significative, oltre
ovviamente ai classici strumenti del diario scolastico.

La prima fase vera e propria del progetto, va ad inglobare l’ormai consolidata
iniziativa ‘Scuole al Picco: Vola con le Aquile’ e prevede, per gli alunni
iscritti, la visita guidata dello stadio ‘Alberto Picco’, per scoprire quello
che si nasconde dietro le quinte dello spettacolo calcistico: il pre-gara, gli
spogliatoi, le superstizioni, la partita vista dalla panchina, tutto quello che
c’è e non si vede. Durante l’incontro i ragazzi incontreranno alcuni giocatori
ed esperti che affronteranno insieme a loro temi riguardanti l’alimentazione e
il giusto approccio ad una sana attività sportiva.

Prevista inoltre un aspetto ludico nel quale gli alunni, seguiti dai loro
insegnanti e da laureati in Scienze Motorie, messi a disposizione dallo Spezia
Calcio, affronteranno diverse esperienze motorie. Esperienze che andranno a
culminare in primavera quando, sotto la supervisione del Prof. Claudio Galante,
referente del progetto, e del Responsabile del Settore Giovanile dello Spezia,
Paolo Rovani, gli alunni si ritroveranno presso il nuovo Centro Sportivo ex
Bruno Ferdeghini, per una manifestazione interamente dedicata a loro.

La prima scuola ad essere visitata sarà quella del ‘2 Giugno’ (ore 10:30); una
delegazione di giocatori aquilotti, incontrerà i 400 alunni iscritti, per dare
il via alla distribuzione dei diari dello Spezia; distribuzione che proseguirà
nei prossimi giorni in tutte le scuole elementari della città.

Noi aggiungiamo: la speranza che le scuole siano tutte quelle della provincia e non solo quelle del comune della città, altrimenti sarebbe una grave penalizzazione per tutti quei tifosi che abitano al di fuori del capoluogo sprugolino.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.