Spezia, le interviste del dopo Sassuolo

Contento mister Di Francesco (Sassuolo) commenta nel dopo partita: ”Abbiamo dominato la partita, oggi vittoria importantissima su un campo difficile come il “Picco” dove qui vinceranno davvero in pochi. Nel primo tempo siamo stati bravi contro una formazione che non era facile affrontare. Dopo il doppio vantaggio la gara l’abbiamo controllata e quindi lo Spezia ha avuto una reazione che aspettavamo. Oggi ho visto il miglior Sassuolo della stagione perché oltre alla vittoria c’è stata la prestazione, ripeto contro lo Spezia che sappiamo tutti il suo valore. Godiamoci la vittoria e poi pensiamo già da domani al match di campionato di martedì prossimo. Viviamo alla giornata ma devo dire che ho un gruppo di giocatori disposti al sacrificio, quindi ogni traguardo è raggiungibile. Non subire reti oggi è stato davvero importante.

Bianco difensore centrale del Sassuolo è soddisfatto della prestazione dei suoi compagni: “Oggi era un test importante qui alla Spezia, devo dire che lo abbiamo superato a pieni voti. Buona la prestazione visto che davanti avevamo un avversario tosto con un potenziale in attacco notevole. Andiamo avanti così, c’è molta soddisfazione.”

Mister Serena tranquillo commenta la sconfitta interna: “Alla vigilia dicevo che il Sassuolo è superiore pure alla corazzata Verona e così è stato; resta il rammarico di non aver giocato una grande prestazione davanti al nostro pubblico. Rispetto alla sconfitta di Ascoli ho visto una certa reazione nei miei ragazzi, ma oggi il Sassuolo con tutta onestà è stata una bella squadra. Gioca insieme da tre anni, noi da due mesi. Dopo l’occasione mancata da Sansovini con la parata di Pomini ho capito che non era giornata, avevamo fatto il massimo sforzo. Il Sassuolo con la velocità ha fatto la sua arma migliore. Gli esordi di Lollo e Piccini mi sono piaciuti. Lollo ha fatto una prestazione come conosciamo, mentre Piccini aveva due clienti difficili come Missiroli e Catellani che non sono di certo gli ultimi arrivati. Pensiamo alla trasferta di Novara dove martedì ci attenderà un altro banco di prova.”

L’esordiente spezzino Lollo commenta la sua prova: “sono contento della mia prestazione, come esordio in serie B va bene, non mi piace come è andata a finire. Dovevamo fare meglio, soprattutto nel primo tempo non abbiamo giocato, gli avversari ci hanno dominato. Dopo nel secondo tempo, subìto il secondo goal a freddo, abbiamo creato qualcosa, la reazione c’è stata ma ormai era tardi. Possiamo fare meglio. Siamo molto arrabbiati nello spogliatoio: due sconfitte consecutive non ce le aspettavamo. Dobbiamo giocare da subito, con un approccio al match migliore. Martedì andiamo a Novara per fare la partita, serve una reazione di tutti”.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.