Diamo ai blogger quel che è dei blogger….

Laspeziaoggi come vedete nella striscia di sinistra, ha inserito link alle pagine di alcuni blogger che ci sono particolarmente simpatici e che riteniamo persone di rilievo nel panorama culturale (ma non solo) della nostra città. Sono spezzini più o meno conosciuti,alcuni molto famosi, tutti transfughi, alcuni fuoriusciti altri ancora residenti o in residenza temporanea, e che hanno in comune il fatto che purtroppo lavorano perlopiù fuori Spezia. E noi di Laspeziaoggi diamo loro asilo virtuale e visibilità, una specie di risarcimento morale, accogliamo le loro riflessioni che scrivono giornalmente nei loro blog, i loro racconti, alcuni anche molto divertenti (vedi le freddure di Davide Notarantonio).

Paolo Logli che abita a Roma e lavora nel cinema da tantissimi anni, in realtà non ha bisogno di asilo, glielo offre già la Rai, Medusa e Mediaset e i grandi produttori, essendo uno dei grandi nomi della sceneggiatura televisiva e cinematografica italiana. Que viva Garcia è il suo blog, ricco di divertenti ragionamenti tra musica pop, cinema e tutto quanto fa spettacolo e noi siamo lieti di accoglierlo nel nostro sito….

Anche Marco Grondacci col suo blog Note di Grondacci Marco ormai frequentatissimo dagli addetti ai lavori, è il riferimento dell’attivismo ambientale spezzino e non solo.

La sottoscritta, nota polemista sardo-spezzina, si occupa di teatro da sempre, come studiosa e docente all’Accademia di Belle Arti (Torino) e alla Facoltà di Lettere (Cagliari). Ho un mio blog www.digitalperformance.it ma essendo troppo per “addetti ai lavori”, ho deciso che su Laspeziaoggi avrei fatto qualcosa di originale. Sarà il mio sguardo sulla cultura e su tutto quello che rimane del teatro in città. Considerato che non ci sono compagnie professioniste alla Spezia, cercherò di barcamenarmela con i gruppetti giovanili.

Di Davide Notarantonio (detto conte del Levante ligure) grafico e teatrante, posso dire che è un cabarettista nato, uno che scherza con le parole, un Bartezzaghi della scena, un sagace osservatore della realtà su cui scrive commenti brevi e tragicomici.

Presentiamo ora la new entry Alessandra la Fragola.

Archeologa fascinosa, una specie di Indiana Jones al femminile, si è trasferita ad Alghero da diversi anni con il compagno Pietro Alfonso dopo specializzazioni a Pisa e collaborazioni al Cnr. Alta di suo, senza tacco 12, capelli lunghi di suo (senza extension), ha un curriculum di tutto rispetto. Ha scavato in lungo e in largo nelle aree etrusche della Toscana e nel sito romano di Nora, vicino a Cagliari su cui si è laureata.

La Sardegna l’ha accolta anche se rimane legata a questo lembo di Liguria. Ma questo blog rimanda alla seconda sua passione che insegue sin da piccina: il mare e la pesca. E i racconti di mare alla Hemingway gli riescono benissimo. I suoi racconti sono dentro il blog ELFISHING, accattivante raccolta di storie acquatiche made in La Spezia che ringraziamo per permetterci di citare il loro dominio.

Qua un assaggio e buona lettura: INUTILI PREPARATIVI DI PESCA

http://www.elfishing.it/inutili-preparativi-di-pesca/

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.