Spezia, che prova di carattere a Verona!

02 settembre ’12 – Spezia che esce dal match di Verona con un punto importantissimo ricco di personalità. La formazione di mister Serena dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio grazie alla rete su rigore di Di Gennaro, ha sofferto per tutto il secondo tempo: inferiorità numerica sin dall’inizio del secondo tempo per la doppia ammonizione di Porcari e poi a circa 20’ dalla fine, altra espulsione di Goian con rigore dei veronesi che impattavano il risultato. Prova di carattere e di sacrificio al “Bentegodi” per gli aquilotti, rosicano gli ex Mandorlini e Bordin perché il loro Verona non ha ancora vinto dopo due giornate: la dura realtà della serie B. Una sfida tutta in famiglia per Mandorlini padre nel Verona e Mandorlini figlio nello Spezia. Per mister Serena c’è da andare avanti così e non montarsi la testa: domenica prossima alle ore 18.00 arriva il Brescia e la formazione sarà senza diversi calciatori tra convocati nazionali e squalificati.

Intanto da domani inizia l’ultima settimana per abbonarsi: ora superata quota 3600 ma questo Spezia merita certamente ancora di più: si può fare.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.