Spezia, le voci del dopo Vicenza in sala stampa

La voce dei protagonisti in sala stampa del dopo Spezia-Vicenza:

Mister Serena (Spezia). Intanto devo ringraziare tutti i ragazzi dello scorso campionato che ci hanno permesso di arrivare qui in serie B e giocarci la prima giornata stasera. Poi, sono emozionato, perché alla prima di ogni campionato e ora di una categoria superiore rispetto allo scorso anno, anche se sono tanti anni che sono nel calcio. Sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi, peccato per quel mezzo tiro degli avversari con l’infortunio di Russo che può capitare, ma che stava per togliere la vittoria. Comunque neppure sul pareggio ci siamo fermati e con l’innesto di Okaka, abbiamo continuato a giocare per arrivare alla vittoria. La sostituzione di Benedetti era dettata dal fatto che il ragazzo accusava crampi e così ho inserito Schiavi che non ho voluto rischiare sin dall’inizio perché non al meglio dopo l’infortunio. Lo Stesso Di Gennaro che sapevo che non aveva autonomia per tutti i 90’. Goian è andato bene, del resto lo dovevo rischiare, in difesa non avevo molte alternative. Sono contento che alla fine è arrivata la vittoria: grande giocata di Sansovini, ma il ragazzo lo conoscete queste giocate le ha. Adesso andremo a Verona con la super favorita, ce la giocheremo senza alcun timore.

Ds Ricci (Spezia). Sono d’accordo con quanto detto dal mister Serena sulla prestazione positiva dei ragazzi. Ho visto i ragazzi con voglia, anche quando siamo stati raggiunto. Russo è il nostro portiere quindi nessuna cosa da dire, l’errore è un episodio, pazienza. Andremo a Verona con la strafavorita, cercheremo di giocarcela Il mercato? Lo sapete tutti, andremo in questi ultimi giorni, alla carica per acquistare un attaccante: Cacìa o Paulinho, o un altro nome, non so, vedremo. Cercherò di accelerare la trattativa in questi giorni per poterlo mettere a disposizione di mister Serena.

Mister Breda (Vicenza): peccato perché alla fine speravo di avercela fatta, invece una giocata di un singolo, tra l’altro un bellissimo gesto tecnico ci ha lasciato l’amaro in bocca. Comunque sono soddisfatto della prestazione e dell’atteggiamento dei ragazzi, non faccio dei nomi, ma il gruppo ha giocato come avevo chiesto. Adesso spero arrivi ancora qualcuno, avremo una finestra di mercato più lunga, quindi possiamo rinforzare l’organico. Nonostante tutto ribadisco che l’atteggiamento è quello giusto. Lo Spezia? Non lo scopro io, bene, ha ottime prospettive ma la serie B è strana e non c’è nulla di scontato.

Sansovini (capitano Spezia): contento della mia doppietta personale ma soprattutto della vittoria e della prestazione dei mie compagni. Il primo gol è stato bravo Benedetti a rimetterla in mezzo con una rovesciata, il secondo gol più difficile, un colpo di esterno sinistro, mi è andata bene. Adesso ci riposiamo e poi pensiamo al Verona che sulla carta è la squadra da battere. Adesso sono un calciatore esperto ma certe emozioni rimangono, il pubblico ci ha sempre sostenuto forse anche di più quando gli avversari ci hanno raggiunto.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.