La danza acrobatica dei Kataklò conclude Artsenal Festival

Con la danza acrobatica dei Kataklò si concluso  stasera Artsenal La Spezia Festival, realizzato da Multipromo nel teatro allestito nell’ex artiglieria Mardichi in via XV Giugno. La nuovissima produzione di Kataklò, l’ensamble di physical theatre più amato della scena italiana ha festeggiato nell’occasione i suoi 15 anni di attività aggiungendo un importante step alla propria ricerca tecnica e drammaturgia con lo spettacolo Puzzle, fortemente voluto da Giulia Staccioli che ne firma la regia e la supervisione artistica, assistita nella direzione da Jessica Gandini. Puzzle è una composizione corale e poliedrica, realizzata attraverso l’accostamento di coreografie storiche e opere prime ideate dai danzatori che hanno contribuito negli anni alla crescita della compagnia.

La guida esperta ed appassionata di Giulia Staccioli prevede il coinvolgimento degli artisti attraverso il processo di creazione che tiene presente le possibilità espressive e le peculiarità dei singoli performer.

Puzzle, apice scenico di un lungo percorso, scommette sulle singole idee per creare un’alchimia perfetta puntando alla diversità e alla varietà espressiva, con toni che vanno dal teatro alla danza fino all’acrobatica.

Puzzle è un luogo di condivisione, uno spazio aperto e libero, un invito per lo spettatore a lasciarsi contagiare dalla passione e dalla creatività del gruppo. Giulia Staccioli, campionessa di ginnastica ritmica (Los Angeles ’84 e Seoul ’88) dirige con entusiasmo e instancabile creatività dal 1995 l’intensa attività di Kataklò, compagnia internazionalmente applaudita per le qualità acrobatiche combinate con quelle teatrali.

 

Camaleontica ed emozionante, Kataklò è una compagnia stabile ed indipendente con all’attivo produzioni originali riconosciute a livello internazionale, una consolidata esperienza nella creazione di eventi esclusivi, dalle Olimpiadi di Torino 2006 al Capodanno di Hong Kong, dai grandi festival europei alla rappresentanza della danza italiana all’estero.

Appuntamento speriamo al prossimo anno con Artsenal Festival: a noi è piaciuto, sia per gli spettacoli proposti che per la location, a dimostrazione che Comune e Marina Militare insieme possono  far crescere la città.

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.